Economia

Parla foggiano il primo Boeing 787 Dreamliner consegnato all’ANA

Alenia Aeronautica ha partecipato alla realizzazione dell'innovativo velivolo. Nello stabilimento del capoluogo dauno è stato realizzato il più grande stabilizzatore orizzontale mai realizzato finora

C’è anche e soprattutto la mano di Alenia Aeronautica, società di Finmeccanica, nella realizzazione del Boeing 787 Dreamliner consegnato a Seattle all’ANA,  All Nippon Airways. L’innovativo velivolo sarà messo in servizio per la prima volta dalla compagnia giapponese, che ne ha acquistati ben 55 su 821 realizzati.

Alenia Aeronautica ha prodotto la sezione centrale e posteriore della fusoliera e dell’impennaggio orizzontale dell’aereo. Ha progettato, sviluppato e realizzato non solo tutte le componenti strutturali dell’aereo di propria competenza, ma anche le infrastrutture e i processi necessari alla loro produzione.

Oltre al sito di Pomigliano D’Arco e Monteiasi-Grottaglie, Il Boeing 787 Dreamliner parla anche foggiano. Nello stabilimento del capoluogo dauno è stato realizzato lo stabilizzatore orizzontale: la più grande struttura monolitica in composito mai fabbricata per un aereo commerciale; una sorta di semiala avente un’apertura di circa 20 m.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parla foggiano il primo Boeing 787 Dreamliner consegnato all’ANA

FoggiaToday è in caricamento