Sabato, 16 Ottobre 2021
Economia

Trenitalia, il biglietto regionale aquistato online non si stampa più

Basterà mostrare al controllore il documento sul proprio pc, smartphone o tablet

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Viaggiare con il biglietto regionale acquistato online è diventato più semplice ed ecologico: da novembre, infatti, non è più indispensabile stamparlo. Infatti, basterà mostrare al personale di controllo il file pdf ricevuto sul proprio pc, smartphone o tablet dopo l’acquisto telematico sul sito web di Trenitalia.

Dovranno, naturalmente, essere ben leggibili tutti i dati, incluso il particolare codice QR (Quick Response) di forma quadrata, necessario per le verifiche. Il biglietto, che continua a essere personale e deve essere mostrato insieme a un valido documento di riconoscimento, non ha ovviamente bisogno di alcuna convalida, consente di viaggiare sul treno regionale prescelto o su un altro in partenza, entro le quattro ore successive, lungo la stessa tratta.

Può essere acquistato da sette giorni prima della data del viaggio fino a 30 minuti prima della partenza. L’obbligo della stampa resta, invece, per chi acquista un abbonamento regionale online.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trenitalia, il biglietto regionale aquistato online non si stampa più

FoggiaToday è in caricamento