Biccari, il comune virtuoso dei Monti Dauni dove la differenziata genera ecobonus (e fa girare l'economia)

Il progetto illustrato dal sindaco Gianfilippo Mignogna alle telecamere La7, durante il programma 'Tagadà'. Nel paese dei Monti Dauni, differenziata al 65%

Biccari a La 7

Benvenuti a Biccari, il paese delle 'buone pratiche' dove la raccolta differenziata genera eco-bonus e fa 'girare' l'economia locale.

Un comune virtuoso, additato come esempio durante la trasmissione La7 'Tagadà', le cui telecamere si sono collegate col paese sui Monti Dauni e il suo sindaco, Gianfilippo Mignogna. E' toccato proprio al primo cittadino illustrare i dettagli del progetto: in breve, a Biccari, ogni kg di rifiuti correttamente conferiti genera un ecobonus da spendere in alcuni negozi del paese. In questo modo si incentivano le buone pratiche della differenziata e si sostiene l'economia locale.

Alla base del progetto, vi è un accordo Comune - Commercianti: è l'amministrazione comunale, infatti, a rimborsare gli eco-buoni ai negozianti, grazie alle risorse risparmiate con una differenziata spinta (in media 65%, ma sono state registrate punte fino al 78%) e al conferimento minimo in discarica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento