rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Economia Centro - Cattedrale

Anche Foggia dice “No” agli OGM

Per contrastare l’agricoltura transgenica che crea seri rischi per l’ambiente, la salute umana e l’economia, la Task Force rivendica l’applicazione del principio di precauzione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Sabato 5 aprile, presso l’Isola Pedonale di Foggia, dalle 9 alle 13 le associazioni che hanno aderito alla "Task Force per un'Italia libera da OGM" informeranno i cittadini sui pericoli dell'agricoltura transgenica.

La "Task Force per un'Italia libera da OGM" è una coalizione composta da organizzazioni del mondo agricolo, ambientalista, cooperativo e consumeristico, sostenuta da parlamentari appartenenti a diversi schieramenti politici, che da anni, cooperando con gli enti locali e le reti europee, promuove e sostiene azioni per salvaguardare i caratteri identitari del nostro prezioso patrimonio agroalimentare dalla minaccia derivante dall’impiego di OGM nell’alimentazione.

Per contrastare l’agricoltura transgenica che crea seri rischi per l’ambiente, la salute umana e l’economia, la Task Force rivendica l’applicazione del principio di precauzione. La Task Force vuole, inoltre, arrestare il processo di omologazione derivante dalle produzioni transgeniche che andrebbe a colpire la competitività dell’Italia sul mercato globale nel settore alimentare, che da sempre si basa sulla tradizione, specificità e diversità delle produzioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Foggia dice “No” agli OGM

FoggiaToday è in caricamento