Sviluppo e sostegno agli impianti artigianali: il Gal Tavoliere lancia il primo bando pubblico

Si tratta del primo dei quattro bandi del GAL Tavoliere con premio più sostegno, inteso a sostenere la nascita di nuove imprese in ambito extra-agricolo e nello specifico le attività artigianali, con l’obiettivo di rivitalizzare le economie rurali ed aumentare le opportunità di lavoro dell’area del GAL Tavoliere

Onofrio Giuliano

È stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 71 del 27.06.2019 il Primo Bando Pubblico del GAL Tavoliere avente ad oggetto: “Aiuti all’avviamento: Azione 1 Intervento: 1.1 Sviluppo di impianti artigianali” e “Sostegno Agli Investimenti: Azione 2 Intervento: 2.1 Acquisizione di impianti di trasformazione artigianali”.

Si tratta del primo dei quattro bandi del GAL Tavoliere con premio più sostegno, inteso a sostenere la nascita di nuove imprese in ambito extra-agricolo e nello specifico le attività artigianali, con l’obiettivo di rivitalizzare le economie rurali ed aumentare le opportunità di lavoro dell’area del GAL Tavoliere.

“Si è trattato di un lungo lavoro – commenta il Presidente Onofrio Giuliano – la cui difficoltà è stata in primo luogo determinata dalle nuove regole della Programmazione ed in parte dalle ridotte dimensioni strutturali della nostra società”.

Ma non si tratterà solo di un intervento di sostegno alle imprese, perché attraverso questo bando si potrà accedere anche ad un premio all’avviamento fino a 15mila euro.

Il contributo pubblico di cui all’intervento 2.1 verrà erogato sotto forma di contributo in conto capitale per un importo massimo pari a 35mila euro.

“La nostra operatività - conclude Giuliano - sarà da oggi e per il futuro sempre maggiore”.

Il percorso informativo sulle specifiche del bando, che partirà nei primi giorni di luglio, toccherà i comuni di Cerignola, Orta Nova, Stornara, Stornarella, Ordona e Carapelle per illustrare alle imprese del territorio le opportunità che sarà possibile cogliere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento