Bando piccola ricettività: dal Gal Meridaunia ecco 6 milioni di contributi a fondo perduto per le strutture dei Monti Dauni

Il bando è destinato alle Microimprese e piccole imprese, nonché persone fisiche e agricoltori o coadiuvanti familiari, in forma singola o associata attive nei 29 Comuni dei Monti Dauni, sia quelle già operanti che di nuova creazione

È in pubblicazione il bando "Qualificazione e diversificazione funzionale e organizzativa delle imprese turistiche ricettive"(Piccola ricettività) a valere su PSR PUGLIA 2014-2020 - PAL “Monti Dauni” -azione 1.2 Sostegno alle imprese per attività turistiche ricettive. - intervento 1.2.1

Gli interventi di cui al presente bando devono essere realizzati nei territori dei Comuni aderenti alla Strategia Area Interna Monti Dauni: Accadia, Anzano di Puglia, Ascoli Satriano, Bovino, Candela, Castelluccio dei Sauri, Castelluccio Valmaggiore, Celle di San Vito, Deliceto, Faeto, Monteleone di Puglia, Orsara di Puglia, Panni, Rocchetta Sant’Antonio, Sant’Agata di Puglia, Troia, Casalnuovo Monterotaro, Alberona, Biccari, Carlantino, Casalvecchio di Puglia, Castelnuovo della Daunia, Celenza Valfortore, Motta Montecorvino, Pietramontecorvino, Roseto Valfortore, San
Marco La Catola, Volturara, Volturino.

Dopo un’intensa e capillare fase di animazione e di informazione sul bando, che ha visto incontri nei 29 Comuni e contatti con oltre mille persone, è stato pubblicato il bando sulla piccola ricettività destinato alle Microimprese e piccole imprese, nonché persone fisiche e agricoltori o coadiuvanti familiari, in forma singola o associata attive nei 29 Comuni dei Monti Dauni, sia quelle già operanti che intendano aumentare il numero dei posti letto e creare servizi aggiuntivi al turista, sia quelle di nuova creazione.

Il bando, quindi, finanzierà iniziative private legate all’implementazione e miglioramento del sistema turistico locale, con un budget totale di 6 milioni di euro di contributo pubblico a valere sul PSR della Regione Puglia 2014-2020. Ogni progetto presentato potrà richiedere un finanziamento massimo di euro 400mila euro, dei quali il 50% a fondo perduto.

Al seguente link, è possibile prendere visione e scaricare il bando integrale e tutti gli allegati utili per la presentazione della Domanda di Sostegno.

INFORMAZIONI E CONTATTI

È possibile inviare richieste di informazioni relative al bando attraverso la sezione FAQ del sito del GAL Meridaunia, www.meridaunia.it, oppure inviando una mail a: info@meridaunia.it.

Inoltre, è possibile avere un incontro con i tecnici del GAL, previo appuntamento telefonico allo 0881.966557 – 912007, nei seguenti giorni:

SEDE DI BOVINO (piazza Municipio, 2)
Lunedì e mercoledì: ore 9-13; 15.30-18

Venerdì: ore 9-13

SEDE DI LUCERA (via Zuppetta, 5)
Martedì 9-13 – 15.30-18
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento