rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Economia Peschici

Nuovo impianto di depurazione e reti fognarie per Peschici. Tavaglione: "Un'opera attesa da 50 anni"

L'Acquedotto Pugliese ha chiesto all'Autorità Idrica Pugliese di convocare la conferenza di servizi finalizzata all'acquisizione dei necessari pareri sull'opera, che garantirà una idonea tutela dell'ambiente, mare più pulito ed una balneazione sanitariamente sicura

L'Acquedotto Pugliese ha chiesto all'Autorità Idrica Pugliese di convocare la conferenza di servizi finalizzata all'acquisizione dei necessari pareri - nullaosta, autorizzazioni, concessioni o altri atti di assenso, comunque denominati - per la realizzazione del nuovo impianto di depurazione e collettori fognari a servizio del Comune di Peschici e per la implementazione della rete fognaria urbana.

“Un progetto ambizioso e necessario, auspicato ed atteso da oltre 50 anni – spiega il sindaco, Francesco Tavaglione - che prevede il trasferimento dell'impianto di depurazione in zona opportunamente distante dall'abitato così da garantire sia una idonea tutela dell'ambiente, nello specifico mare più pulito ed una balneazione sanitariamente sicura, che uno sviluppo ed una crescita economica e sociale della comunità peschiciana. Un'opera da ritenersi, senz'altro, fondamentale ed irrinunciabile che rassicura cittadini, imprenditori turistici ed economici e che favorirà, sempre più, investimenti sul nostro territorio”, conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo impianto di depurazione e reti fognarie per Peschici. Tavaglione: "Un'opera attesa da 50 anni"

FoggiaToday è in caricamento