Energas, il 13 aprile la decisione: verrà o no autorizzato il deposito Gpl?

A Roma conferenza dei servizi decisiva tra Regione, Comune, Energas e il ministro Calenda del MISE

No Energas

Il 13 aprile a Roma ci sarà la conferenza dei servizi decisiva tra Regione, Comune, Energas e il ministro Calenda del MISE. In quel giorno il Ministero dello Sviluppo Economico dovrà decidere se autorizzare o meno il deposito costiero GPL, già bocciato attraverso un referendum consultivo dalla popolazione di Manfredonia. “La volontà popolare fortemente contraria emersa dal referendum cittadino in cui prevalse al 94% di No potrebbe venir ribaltata. In tal caso (permesso accordato alla mega deposito) Manfredonia non avrà altra possibilità di tornare, pacificamente e senza violenze, alla piazza del 1988 della Deep Sea Carrier” scrive Manfredonia in Movimento

Conclude il movimento: “Senza loghi politici i cittadini sono invitati a venire a Roma e difendere dal basso le ragioni di Manfredonia in quello che potrebbe diventare il giovedì santo della Passione più dolorosa per la città. L'invito è esteso anche ai sipontini residenti a Roma e provincia che vorranno unirsi al presidio temporaneo: ci si incontra sotto la sede del Mise in via Molise 2 in prima mattinata”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento