Mercoledì, 29 Settembre 2021
Economia

Addio Clp, in autobus da Foggia a Napoli con Air Mobilità: scarseggiano però le informazioni all'utenza

Dall'1 settembre il servizio è passato a un nuovo gestore, una società partecipata della Regione Campania. Complicato nella fase di transizione recuperare sul web orari e punti vendita dei biglietti

Al Terminal Bus di piazza Vincenzo Russo i viaggiatori diretti a Napoli sono alquanto disorientati: il marchio Clp è scomparso e reperire informazioni sulla nuova compagnia che gestisce il servizio è un'impresa anche sul web. Fortuna che gli autisti sono ben disposti ad aiutare l'utenza che, specie nei primi giorni, si è sentita lasciata allo sbaraglio.

Nel portale ClpBus il 30 agosto è apparso solo un lapidario messaggio: "Informiamo i signori viaggiatori che dall'1 settembre 2021 gli autoservizi attualmente gestiti dalla Clp Sviluppo Industriale spa, saranno esercitati da altro gestore".

I loro autobus non sfrecceranno più per le strade di Foggia: il contratto sottoscritto ad aprile del 2012 per la linea Napoli-Avellino-Foggia è abbondamente scaduto e la Regione Campania ha affidato ad Air Mobilità la gestione dei servizi prima erogati dalla Clp Sviluppo Industriale spa.

Si tratta di un affidamento emergenziale della durata di 24 mesi, salvo aggiudicazione della procedura di gara indetta a fine 2017 e attualmente sospesa causa Covid.

L'interdittiva antimafia e il servizio in regime di proroga

Il gestore uscente nel 2013 è stato destinatario di una interdittiva antimafia, per una vicenda che riguardava un ex socio, e da allora la Regione Campania ha prorogato l'affidamento in via eccezionale per il tempo necessario ad individuare un altro gestore ed evitare l'interruzione di un servizio pubblico essenziale, perché l'azienda gestiva il trasporto pubblico locale per conto della Regione e della Città Metropolitana di Napoli. Due anni dopo, la società è finita in amministrazione straordinaria, misura che a dicembre dell'anno scorso il prefetto di Napoli ha prorogato fino al 31 agosto 2021. Contestualmente, ha invitato la Giunta regionale ad attivare le procedure d’urgenza di affidamento del servizio ad altro operatore.

Per garantire la continuità dei servizi essenziali per il periodo di sospensione della gara ad evidenza pubblica e scongiurare il pericolo di interruzione, è stato decretato l'affidamento dei servizi minimi, in via emergenziale, alla società partecipata regionale che esercitava i servizi di Tpl su gomma in provincia di Avellino, Air Mobilità srl, con il supporto tecnico organizzativo di Eav-Dta.

Clp, operatore privato, non l'ha presa bene, perché si sente perseguitata dall'interdittiva costata otto anni di amministrazione straordinaria nonostante il socio fosse stato estromesso, e ora rischia di scomparire dal mercato. Ma questa è un'altra storia.

Air Mobilità srl si è impegnata a salvaguardare i livelli occupazionali e a riassorbire i dipendenti, passaggio che, come spesso avviene in questi casi, non è stato indolore.

Orari e nuove fermate

'Frastornati' dalla fase di transizione, gli autisti hanno dovuto incassare le lamentele e sopperire in queste prime settimane alla scarsa informazione all'utenza, più che altro difficile da reperire, rispetto a orari, tratte, fermate e biglietti. Il centralino risulta spesso occupato e anche in questo caso i viaggiatori hanno segnalato disservizi. Va un po' meglio sui social dove almeno i pendolari si sono dati manforte scambiandosi informazioni. Recuperarle è complicato ma non impossibile. 

Sul sito di Air Mobilità non è stata ancora inserita la sezione relativa alle linee extraregionali ma 'scavando' tra gli orari del Bacino Caserta si trovano quelli per i giorni feriali e festivi della linea Napoli-Avellino-Benevento-Lacedonia-Foggia. Sono praticamente gli stessi della Clp, persino con una cadenza maggiore rispetto all'ultima rimodulazione. Sono confermate le fermate intermedie a Candela (ora davanti alla stazione), Lacedonia (Area industriale Calaggio) e Avellino (in via Traversa, uscita Avellino Ovest). Come prima, sono attive due corse al giorno nei feriali per Castello del Lago, in provincia di Avellino, intesa come la fermata per Benevento. Le indicazioni delle fermate sui mezzi, però, inducono in errore alcuni viaggiatori diretti nel Beneventano in orari diversi.

Peraltro, non è così facile individuare la linea, considerato che Air Mobilità per coprire tutte le tratte ha noleggiato autobus usati e ha solo apposto un adesivo con il suo logo sulle fiancate. I tagliandi non si acquistano più a bordo: a Foggia sono in vendita al Kiwi Bar di Viale XXIV Maggio, a Napoli, invece, si possono comprare alla biglietteria del Metropark, ora capolinea del servizio spostato da corso Novara, non senza disagi nei primi giorni per gli utenti rimasti a piedi. I ticket e gli abbonamenti si possono acquistare anche tramite l'App Unico Campania alla voce 'Air Mobilità - ex linee Clp'. La corsa Foggia-Napoli costa meno: da 11 euro passa a 9,70 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio Clp, in autobus da Foggia a Napoli con Air Mobilità: scarseggiano però le informazioni all'utenza

FoggiaToday è in caricamento