Aumento tariffe parcheggi, l’Adoc non ci sta: “Decisione unilaterale”

Il presidente Alessandro Scarpiello invita l'amministrazione comunale a rivedere il provvedimento. "Non è possibile che i cittadini paghino le conseguenze di un sistema errato"

L'ADOC di Foggia prende atto della decisione unilaterale e senza nessun coinvolgimento della Associazioni dei Consumatori sa parte dell'Amministrazione Comunale di Foggia per l'aumento delle tariffe del parcheggio a pagamento. La nostra Associazione esprime un forte dissenso per un provvedimento che incombe su una città che non riesce ad avere sufficiente attrattiva a causa del senso di abbandono che la pervade.

"E' una vergogna ed un disservizio da modificare. Non è possibile che i cittadini paghino le conseguenze di un sistema errato" commenta Alessandro Scarpiello, Presidente dell'associazione ADOC.: "Inoltre ricordiamo, come è stato messo in luce da una recente puntata de Le Iene, che la collocazione di molte aree con strisce blu è errata e illegale. Lo spazio per la sosta dell'auto compreso all'interno della carreggiata è da considerarsi gratuito".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'Adoc è necessario rivedere molte aree parcheggi che non rispettano il Codice della Strada e riconsiderare la proporzione tra strisce bianche e blu. "E' impossibile che a Foggia tra un pò non si potràa più parcheggiare perchè le strisce saranno tutte a pagamento" ricorda il presidente Adoc. Auto parcheggiate sui marciapiedi, in doppia fila... ma anche assenza di posti per il parcheggio per cui l'automobilista, se pur in difetto, si vede costretto a parcheggiare dove può.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento