Variante 167, Marasco: "Io estraneo, non riscriviamo la storia a colpi di frecciatine"

Il capogruppo de Il pane e le rose: "Sfido chiunque dell’Amministrazione in carica a trovare un solo atto, ascrivibile a mie attività, attinente alle questioni della “167” su cui si è pronunciato il Consiglio di Stato”

Augusto Marasco

“La foga della polemica politica fa perdere l’equilibrio, ma la storia amministrativa non si riscrive a colpi di frecciatine. Sfido chiunque dell’Amministrazione in carica a trovare un solo atto, ascrivibile a mie attività, attinente alle questioni della “167” su cui si è pronunciato il Consiglio di Stato”.

Questa la pronta risposta di Augusto Marasco alla nota polemica diffusa dall’Amministrazione comunale di Foggia in merito alla sentenza di annullamento della variante Zona Peep – 167. “La mia esclusiva preoccupazione, al riguardo, è stata legata al processo di elaborazione del Piano Urbanistico Generale, nel cui alveo ho chiesto che gli uffici provvedessero a risolvere la sovrapposizione tra previsioni che si erano stratificate negli anni del “Piano di Zona 167” e del PIRP “A”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Continua il capogruppo de Il Pane e le rose: “D’altronde, le questioni esecutive inerenti alla “167 più grande d’Italia” erano di competenza dell’Ufficio di Piano e del Servizio Lavori Pubblici per le tormentate opere di urbanizzazione. Quelle specifiche, su cui ha sentenziato il Consiglio di Stato, erano affrontate congiuntamente da Ufficio di Piano, Servizio Avvocatura e Segreteria Generale. Negli uffici comunali ancora aleggia la risposta netta e scherzosa -conclude - con cui respingevo ogni tentativo di coinvolgermi in attività non più di competenza, in chiave PUG, dell’Assessorato alla Qualità e all’Assetto del Territorio di cui sono stato responsabile dal 2 febbraio 2012 al 14 febbraio 2014”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento