La Sangalli Vetro va all’asta: si parte da 15 milioni di euro

Cessione in un unico lotto delle tre aziende con scadenza il 14 marzo

All'interno della Sangalli Vetro

Quindici milioni di euro, 14.899.300 per la precisione. A tanto ammonta la base d’asta che terminerà alle 17 del prossimo 14 marzo per la cessione congiunta in un unico lotto delle tre aziende Sangalli Vetro Manfredonia spa, Sangalli Vetro Satinato srl e Sangalli Vetro Magnetronico srl.

A un anno dal fallimento, l’azienda situata in zona ASI tra Manfredonia e Monte Sant’Angelo - composta dal complesso degli immobili ed attrezzature per la produzione di lastre di vetro float chiaro ed extra-chiaro, di vetro stratificato, di vetro satinato e di vetro coatizzato per il risparmio energetico ed il controllo solare – cerca acquirenti.

Questa la ripartizione: è da imputarsi per il 64,25% (pari ad € 9.573.200,00) all’azienda di proprietà del fallimento Sangalli Vetro Manfredonia S.p.A.; quanto al 9,45% (pari ad € 1.407.900,00) all’azienda di proprietà del fallimento Sangalli Vetro Satinato S.r.l. e quanto al 26,30% (pari ad € 3.918.200,00) all’azienda di proprietà del Fallimento Sangalli Vetro Magnetronico S.r.l.

Chi fosse interessato a presentare un'offerta – rigorosamente in busta chiusa – nell’asta promossa dalla procedura fallimentare per il tramite del network It Auction - che in questo caso opera mediante il portale web Industrial Discount - dovrà recapitarla al notaio Matteo Contento, presso il cui studio, in caso di ricezione di più offerte valide, si terrà la procedura competitiva il giorno successivo, 15 marzo 2017, alle ore 14.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento