A due anni dall'incendio, completati i lavori di pronto intervento per il recupero e la valorizzazione di Villa Faragola

I lavori, resi possibili da un finanziamento 500mila euro stanziato dal Ministero, hanno consentito la realizzazione di coperture protettive sulle pavimentazioni musive e la messa in sicurezza dell’area

Il sito archeologico dopo l'incendio di due anni fa

Il Segretariato regionale del MiBAC per la Puglia ha completato i lavori di pronto intervento sul sito archeologico di Villa Faragola per far fronte ai danni causati dall’incendio verificatosi tra il 6 e 7 settembre 2017.

I lavori, resi possibili da un finanziamento di 500mila euro, stanziato dal Ministero, hanno consentito la realizzazione di coperture protettive sulle pavimentazioni musive e la messa in sicurezza dell’area. Il rovinoso incendio che ha interessato il cantiere ha imposto la sospensione dei “Lavori di recupero e valorizzazione dell’area archeologica di Faragola e del parco dei Dauni”, finanziati dalla Regione Puglia per un importo di € 1.600.000,00, di cui il Segretariato è Stazione appaltante.

Nei mesi scorsi, in accordo con l’Amministrazione comunale di Ascoli Satriano, è stato elaborato dai tecnici del Ministero un progetto di variante che consentirà di fruire il sito di Faragola come “cantiere aperto” di restauro, prevedendo la realizzazione di un centro accoglienza e di percorsi di visita esterni alla villa attrezzati con allestimenti multimediali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si interverrà anche nel parco archeologico dei Dauni, con la sostituzione delle coperture in metacrilato, ormai del tutto ammalorate, e nel cosiddetto Pre-parco, dove saranno realizzate due strutture metalliche a protezione di uno dei dromos e del monumento funebre. Sarà inoltre migliorato il percorso di visita, dotandolo di aree di sosta e di impianto di illuminazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Regionali Puglia: i risultati in diretta

  • Ultima ora: rinvenuto cadavere di un uomo

  • Francesco è "grave ma stabile", altre ferite compatibili con un'arma da taglio: è caccia agli autori della violenta rapina

  • Regionali Puglia 20 - 21 settembre: come si vota

  • Foggia, furto choc nella sede elettorale della Parisi-De Sanctis: rubata pistola a finanziere, forse è stato narcotizzato

  • Referendum costituzionale 20 - 21 settembre: cosa e come si vota

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento