menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ad Apricena nuovi incentivi per promuovere le adozioni dei cani: contributi fino a 300 euro per la cura degli animali

Su proposta dell'assessora Matera, il Consiglio Comunale ha approvato il regolamento sulle adozioni dei cani residenti nei canili e nel rifugio

Il Consiglio comunale di Apricena, su proposta dell'assessore ai servizi alla città Bianca Matera, ha approvato il regolamento comunale inerente le adozioni dei cani di proprietà del Comune di Apricena ricoverati, sia presso il canile sanitario che presso il rifugio.

"Si tratta di un'iniziativa, rivolta ai residenti e anche ai non residenti nel Comune di Apricena, atta ad incentivare le adozioni dei nostri amici a 4 zampe, nella speranza che possano lasciare i canili per vivere una vita migliore accuditi e coccolati da una famiglia che si prenda cura di loro", spiega l'assessore Matera. Tale regolamento prevede, ai sensi del art. 9 comma 6 della l.r. 2/2020, l'erogazione di un contributo economico una tantum pari a 200 euro, per i cani di età inferiore a 2 anni, e a 300 euro, per i cani di età superiore ai due anni, da destinare alla cura dell'animale che verrà stanziato a rimborso mediante due assegni semestrali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento