Giovedì, 17 Giugno 2021
Economia

Il Comune di Candela approva il bilancio di previsione 2021-23

Nicola Gatta: "Nonostante le difficoltà amministrative per i piccoli comuni, che da tempo hanno a che fare con la decurtazione di risorse da parte stato centrale, abbiamo cercato di non pesare ulteriormente sulle famiglie e le imprese"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Lo scorso 1 giugno, il Consiglio comunale di Candela ha approvato il bilancio di previsione 2021-2023. Nonostante le difficoltà derivanti dalla crisi economica dovuta all’emergenza sanitaria, l’amministrazione comunale ha cercato di proseguire nel percorso di gestione senza gravare ulteriormente sulle famiglie e sulle imprese e prevedendo nuovi investimenti per le opere pubbliche.  

L’aliquota Imu per le seconde case scende dello 0,60 passando da 0,96 a 0,90, con un minor gettito di entrate nelle casse comunali in favore di un importante risparmio per le famiglie, mentre, per il 2021, confermate le tariffe Tari del 2020, nonostante l’aumento delle tariffe attuato da Ager rispetto allo scorso anno. 

Il Consiglio ha anche approvato i provvedimenti per l’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio per il progetto della realizzazione della rotatoria dinanzi all’uscita del casello autostradale di Candela. Previsti, inoltre, interventi in campo, culturale, turistico, dello sviluppo economico e del welfare. 

“Siamo riusciti ad approvare un bilancio articolato che guarda al futuro perché prevede investimenti, opere pubbliche e progettualità in campo turistico, sul piano dello sviluppo economico e del welfare.” ha dichiarato il Sindaco di Candela, Nicola Gatta – ‘Nonostante le difficoltà amministrative per i piccoli comuni, che da tempo hanno a che fare con la decurtazione di risorse da parte stato centrale, abbiamo cercato di non pesare ulteriormente sulle famiglie e le imprese.”

“Abbiamo lavorato per ridurre dello 0,60 l’aliquota Imu sulle seconde case e per lasciare invariate le tariffe Tari’ ha aggiunto il vicesindaco, Pasquale Capocasale: “Contestualmente, stiamo portando avanti progetti di riqualificazione urbana e di potenziamento dei servizi alla cittadinanza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Candela approva il bilancio di previsione 2021-23

FoggiaToday è in caricamento