Nasce l’App gratuita che porta ‘Padre Pio nel mondo’ e racconta il Gargano ai turisti

San Giovanni Rotondo, il Gargano, tutte le informazioni turistiche e religiose nella nuova App “San Pio nel mondo”. L’applicazione è scaricabile gratuitamente

L'App 'Padre Pio nel mondo'

Un’applicazione in più lingue per tutti i telefonini, che racconta il territorio. Non solo San Giovanni Rotondo, la vita serafica di San Pio da Pietrelcina, la storia del santuario e quello che si trova nei pressi del santuario. Soprattutto informazioni utili su cosa visitare: il paese che ha accolto il frate con le stimmate, quasi tutti i paesi vicini con i loro santuari, le loro chiese, i loro siti archeologici. L’applicazione è scaricabile gratuitamente.­

“L’App è nata per favorire il turismo a San Giovanni Rotondo e nei paesi vicini. Il turismo a San Giovanni Rotondo è legato alla figura di Padre Pio e nonostante i 104 volumi di testimonianze e scritti, raccolti durante la causa di beatificazione e canonizzazione, la sua figura fa continuamente parlare, poiché vi sono tuttora in circolazione biografie e libri fuorviati da notizie, oltre che imprecise, anche completamente false” spiegano Enzo Di Iorio e Michele Fini che, con la collaborazione di Eugenio Fini e Tamayo Sosa Nury, hanno studiato la nuova applicazione.

Aggiungono gli ideatori: “Noi diamo il supporto affinché le notizie che abbiamo inserito, o che inseriremo prossimamente, servano a sciogliere i dubbi e chiarire alcuni aspetti della vita di San Pio, sugli avvenimenti che lo hanno visto protagonista. La riteniamo uno strumento utile poiché accompagnerà il pellegrino o il turista anche dopo che avrà visitato i luoghi di San Pio da Pietrelcina, tutto il Gargano e poi tornerà al suo paese d’origine. Infatti sarà sempre al suo fianco, in quanto lo informerà di tutto ciò che avviene nei luoghi che ha visitato. Potrà leggere, vedere immagini o ascoltare delle meditazioni di San Pio compreso ciò che è stato scritto su di lui”.

‘Padre Pio nel mondo’ tanti servizi, tutti da scoprire. “Abbiamo pensato e realizzato l’applicazione per dare una possibilità in più ai nostri visitatori. Siamo altresì sicuri che la pubblicità supererà i confini nazionali, e certamente andrà a conquistare quelli che verranno a San Giovanni Rotondo e, destando loro interesse, saranno stimolati anche a scoprire il meraviglioso Gargano e la nostra regione Puglia. Nella nostra App scienza, tecnologia, arte e storia si incontrano e si concentrano tutte sul telefonino. Questa applicazione ha il compito di semplificare la vita delle persone, renderla più comoda e pratica”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insomma una applicazione per tutti i telefonini, semplice da adoperare, una soluzione pensata per scopi "leggeri" e seri che potrebbe essere utile a rendere più piacevole e interessante il soggiorno garganico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento