Giovedì, 17 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Licenziato 5 giorni prima del matrimonio e con moglie incinta al settimo mese. Antonio si affida al buon cuore degli imprenditori: "Aiutatemi"

La storia di Antonio, licenziato 5 giorni prima del matrimonio, dopo aver passato un'infanzia difficilissima a causa di problemi familiari.

La doccia fredda cinque giorni prima del matrimonio: l'impresa di pulizia non gli rinnova il contratto e Antonio resta senza lavoro e nemmeno quei 700 euro che riusciva a portare a casa alla fine del mese e che sarebbero serviti alla coppia per andare avanti e per gestire con maggiore serenità l'arrivo imminente del loro primo figlio. 

Una vita travagliata sin da bambino, all'insaputa dei genitori Antonio era riuscito a frequentare le scuole medie. Uno dei suoi insegnanti, Michele Norillo, attuale consigliere comunale del Partito Democratico, si era preso cura di lui. "Prima un panino, poi un paio di scarpe e nel giro di poco divenni 'suo figlio", ricorda Antonio.

Da San Severo, sua città natale, si era trasferito a Foggia: qui ha svolto diversi lavori e dopo aver conseguito il patentino da autista soccorritore ha lavorato anche come conducente di ambulanze private.

Purtroppo per lui, pochi giorni prima del grande evento, dopo 11 mesi, il datore di lavoro non gli ha rinnovato il contratto. Il neo marito, disoccupato e in attesa di un figlio, attraverso le colonne di Foggiatoday, si affida al buon cuore degli imprenditori foggiani, nella speranza che gli venga offerta un'occupazione lavorativa: "Se potete aiutatemi"

Si parla di

Video popolari

Licenziato 5 giorni prima del matrimonio e con moglie incinta al settimo mese. Antonio si affida al buon cuore degli imprenditori: "Aiutatemi"

FoggiaToday è in caricamento