Sabato, 16 Ottobre 2021
Economia

Guardia di Finanza: nel 2011 scoperte frodi fiscali per 342mln di euro

Ai contribuenti infedeli le Fiamme Gialle hanno contestato redditi non dichiarati per 49mln, redditi non deducibili per 101mnl, Iva per 42mln e Irap per 150mln

L’entità delle frodi fiscali scoperte dalla Guardia di Finanza di Foggia dall’inizio dell’anno ad oggi è di 342 milioni di euro.

Nel dettaglio, i finanzieri hanno contestato ai contribuenti infedeli della provincia di Foggia:

• Elementi positivi di reddito non dichiarati per oltre 49 milioni di euro
• Elementi negativi di reddito non deducibili per oltre 101 milioni di euro
• Evasione dell’I.v.a. Per circa 42 milioni di euro
• Evasione dell’I.r.a.p. per circa 150 milioni di euro
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia di Finanza: nel 2011 scoperte frodi fiscali per 342mln di euro

FoggiaToday è in caricamento