La Fondazione dei Monti Uniti di Foggia ha un nuovo presidente: è il prof. Aldo Ligustro

Subentra a Saverio Russo, e guiderà l'ente per i prossimi 4 anni. A Ligustro, gli auguri del sindaco Landella: "Sono certo che proseguirà la collaborazione tra il Comune e la Fondazione, che tanti bei frutti ha prodotto e sta producendo"

Aldo Ligustro

Sarà il professore Aldo Ligustro il presidente della Fondazione Monti Uniti di Foggia,  che guiderà l’ente per i prossimi quattro anni. Ligustro è stato eletto ieri, 15 maggio, dall’Organo di Indirizzo, all’unanimità.

Classe ’56, Aldo Ligustro si è formato presso l’Università di Bari dove ha conseguito la laurea in Scienze Politiche, indirizzo economico-internazionale, nel 1982. Dottore di ricerca in diritto internazionale nel 1989, dal 1983 al 1998 ha svolto numerosi soggiorni di studio e ricerca in Francia, Olanda, Germania e presso il Parlamento europeo ed ha svolto numerose attività come ricercatore e anche in qualità di libero professionista per università e altri enti di ricerca pubblici tedeschi (soprattutto a Berlino e Amburgo) nonché per imprese private e studi legali.

Dal 1998 è docente (prima come Professore associato, poi, dal 2001, come Professore ordinario) presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Foggia di cui, dal 1° novembre 2013, ne è anche Direttore. Ha pubblicato significativi lavori in materia, in particolare, di diritto internazionale dell’economia e di soluzione delle controversie internazionali.

“Sono onorato di questa prestigiosa nomina – ha dichiarato il neo presidente, il professor Ligustro – e sono determinato ad affrontare questa sfida affascinante con il massimo della passione e dell’impegno. Raccolgo l’importante eredità di ventidue anni di lavoro svolto dai miei predecessori nella gestione e nello sviluppo di un patrimonio della Città, con l’obiettivo di contribuire a un’ulteriore crescita della Fondazione. Metterò a disposizione le mie competenze, con spirito di servizio, ovviamente in un’ottica di collaborazione con i partner istituzionali e con il territorio. Nelle prossime settimane, con il Segretario Generale e lo staff, definiremo la visione, le strategie e i progetti futuri”.

A Ligustro, nei presidente della Fondazione, gli auguri del sindaco di Foggia, Franco Landella: "I migliori auguri di buon lavoro al Prof. Aldo Ligustro per la prestigiosa nomina a Presidente della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia. La guida di una istituzione di fondamentale rilevanza culturale e sociale come la Fondazione è un compito gravoso e di grande responsabilità ma sono sicuro che il prof. Ligustro lo saprà affrontare con efficienza e competenza, data la sua formazione, la conoscenza del territorio, la consolidata esperienza acquisita in anni di presenza nell’organo di indirizzo dell’ente e soprattutto la sua sensibilità personale".

"Sono certo - continua Landella - che con immutato spirito di servizio verso Foggia e la sua comunità di cittadini, proseguirà la proficua collaborazione tra il Comune e la Fondazione che tanti bei frutti ha prodotto e sta producendo. Voglio anche cogliere l’occasione per ringraziare per l’impegno il presidente uscente, il prof. Saverio Russo, che in questi anni ha ideato e sostenuto progetti importanti, anche in concorso con l’Amministrazione, che hanno contribuito ad arricchire il panorama culturale del territorio, a riqualificare con interventi pregevoli alcune zone urbane degradate e a consolidare l’azione sociale a sostegno delle fasce più deboli".

"Attori come le fondazioni bancarie sono diventate un interlocutore fondamentale per le politiche cittadine e Fondazione dei Monti Uniti è ormai primattrice riconosciuta a Foggia”. Lo ha dichiarato il segretario provinciale del Partito Democratico e assessore al Bilancio della Regione Puglia, Raffaele Piemontese, augurando al neo-eletto presidente, Aldo Ligustro, “di proseguire e di innovare una funzione resa forte e riconoscibile dai quattro presidenti che lo hanno preceduto”. “All’uscente Saverio Russo - conclude Piemontese - il non rituale ringraziamento per la determinazione con cui ha saputo coniugare promozione culturale e azioni di riqualificazione nel corpo vivo della città capoluogo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento