rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Economia Monte Sant'Angelo

Aggiudicata (provvisoriamente) la Sangalli Vetro: multinazionale turca offre oltre 14 milioni di euro

A rivelarlo il sindaco di Monte Sant’Angelo Pierpaolo D’Arienzo, circa 200 i lavoratori coinvolti nella vertenza

“L’aggiudicazione provvisoria dell’ex Sangalli Vetro è andata alla multinazionale turca Sisecam” lo ha riferito il primo cittadino di Monte Sant’Angelo, Pierpaolo D’Arienzo. “Oggi alle ore 15 il notaio Contento ha aperto le buste relative all’asta dell’ex Sangalli Vetro Manfredonia. Secondo dati ufficiosi, Sisecam si è aggiudicata l’asta con un’offerta di 14.150.000,00 €. Secondo, il Fondo internazionale Elliott con un’offerta di 14 milioni. Le notizie ufficiali le avremo solo dopo che il notaio avrà consegnato il verbale”

D’Arienzo spiega: “Dovesse essere confermato tutto, nei prossimi 15 giorni il Fondo Elliott - o un terzo soggetto - potrebbe rilanciare con un’offerta minima del 10%. In quel momento il curatore dovrà indicare un’altra data in cui effettuare la nuova asta”

E rassicura le famiglie dei lavoratori: “Continuiamo a seguire la vicenda che coinvolge circa 200 lavoratori con grande attenzione non guardando solamente la parte economica ma, soprattutto, come istituzioni, ai livelli occupazionali e ad un progetto che sia sempre più complessivo e strategico. Intanto abbiamo un’ottima notizia: c’è una grande azienda, nell’area industriale di Monte Sant’Angelo, in questo pezzo di Sud, che a breve potrà ripartire a produrre e a dare lavoro!”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggiudicata (provvisoriamente) la Sangalli Vetro: multinazionale turca offre oltre 14 milioni di euro

FoggiaToday è in caricamento