Domenica, 20 Giugno 2021
Economia

Gino Lisa affidato a Ryanair, Aeroporti di Puglia smentisce: "La gestione non può essere ceduta"

Occhi puntati sullo scalo foggiano anche dalla vicina Campania e dai confinanti territori del Sannio e della Valle dell'Ufita. Oggi era spuntato il nome della compagnia low cost irlandese su un giornale dell'Irpinia

Il vicepresidente di Aeroporti di Puglia Antonio Vasile smentisce categoricamente la notizia dell'affidamento della gestione dell'aeroporto Gino Lisa di Foggia alla compagnia irlandese Ryanair.

"In qualità di concessionari - aggiunge interpellato da FoggiaToday - non possiamo cedere la gestione". AdP, peraltro, intrattiene rapporti praticamente quotidiani con Ryanair. La notizia è apparsa oggi sul giornale Nuova Irpinia con un'intervista a Gerardo Nappa, architetto e co-progettista dell'ampliamento della pista, e aveva fatto presto il giro del web suscitando un certo clamore anche al di qua della valle dell'Ufita e, perché no, alimentando più di una speranza per l'accenno - inevitabile considerata la compagnia - alle rotte internazionali. "È l'augurio più grande che si possa fare alla città di Foggia e al territorio", commenta Vasile sul punto. E chissà che non sia comunque di buon auspicio.

L'articolo conferma l'interesse dei territori limitrofi, in questo caso dell'Irpinia e del Sannio: l'infrastruttura, assieme all'alta capacità ferrovia Napoli-Bari, rappresenta un'occasione di sviluppo e di rilancio dell'economia anche per i vicini campani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gino Lisa affidato a Ryanair, Aeroporti di Puglia smentisce: "La gestione non può essere ceduta"

FoggiaToday è in caricamento