rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Economia

Ventata di ottimismo dal comitato Vola Gino Lisa: "Ormai ci siamo per la rinascita dell'aeroporto"

Dopo l'audizione in commissione Affari Generali, Sergio Venturino parla di "rinvigoriti rapporti" e "sinergica e proficua collaborazione" con Aeroporti di Puglia e Regione

“Ottimismo” è la nuova parola d’ordine del comitato Vola Gino Lisa, all’esito dell’audizione in commissione Affari Generali del vice presidente della Regione Puglia Raffaele Piemontese e del vice presidente di Aeroporti di Puglia Antonio Vasile, anticipato dal consigliere regionale Antonio Tutolo che la presiede e l’aveva promossa. Il comitato Vgl è stato l’unico soggetto terzo invitato a partecipare. Il presidente Sergio Venturino parla di “positivi riscontri”, di un clima “collaborativo e propositivo”. L’assessore Piemontese ha riconosciuto ed evidenziato il continuo impegno profuso dal comitato. L’audizione, incentrata sulle prospettive di sviluppo dell’aeroporto Gino Lisa di Foggia, si è tenuta in videoconferenza.

Il comitato Vola Gino Lisa, già nei giorni scorsi, aveva fatto sapere che era intento ad acquisire informazioni sull’effettiva operatività della Regione e di AdP affinché partissero i primi voli. A tal proposito, apprezza il coinvolgimento diretto, tanto da definire “rinvigoriti” i rapporti e da poter parlare di “sinergica e proficua collaborazione con i vertici della giunta regionale e il management di Aeroporti di Puglia per l’ormai prossima vera apertura operativa dell’aeroporto tramite l’avvio dei voli di linea”.

Riferisce le parole del vice presidente Piemontese: “La prossima estate puntiamo ad avere un volo dall’aeroporto ‘Gino Lisa’ di Foggia da e verso Milano”. Ha fatto sapere che a breve Adp “diffonderà una call per lo sviluppo del traffico aereo da e per Foggia, sostenuto da incentivi economici per la fase di startup operativa”.  

In commissione, Piemontese ha spiegato che si è svolto e si sta svolgendo “un lavoro silenzioso e improntato alla concretezza, malgrado una serie di polemiche comprensibili ma che, spesso, non tenevano conto delle reali difficoltà di mercato”. Ha fatto sapere che Regione e Adp hanno concentrato le loro forze per rendere attrattivo l’aeroporto di Foggia “malgrado la durissima crisi mondiale che ha investito tutte le compagnie aeree a causa dell’esplosione della pandemia”. Il mercato “lo stiamo sollecitando e perseguiremo tutte le opportunità possibili, nel pieno rispetto delle attuali leggi e regolamenti europei e nazionali, per disporre incentivi economici che favoriscano l’inizio dei voli per Foggia”, è stata la promessa di Piemontese.

Il Comitato Vola Gino Lisa è pronto a festeggiare il primo volo tutti insieme, come promesso dal consigliere Antonio Tutolo: “A questo punto ci siamo. Con ottimismo – afferma Venturino - possiamo traguardare l’estate del 2022 (pur considerando le criticità Covid) per la rinascita dell’aeroporto di Foggia, a Nord della Puglia, e dell’intera area vasta che si riconosce nei servizi aerei che l’aeroporto potrà fornire”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ventata di ottimismo dal comitato Vola Gino Lisa: "Ormai ci siamo per la rinascita dell'aeroporto"

FoggiaToday è in caricamento