La Puglia fa gola a tutti: compagnie aree decidono di investire, "perché c'è mercato e interesse"

Lo ha detto l'assessore Loredana Capone al 15esimo Workshop “Tour operator e Vettori incontrano il trade” organizzato da Aeroporti di Puglia

Aeroporti di Puglia

Al 15esimo Workshop “Tour operator e Vettori incontrano il trade”, consueto appuntamento organizzato da Aeroporti di Puglia prima della stagione estiva, c’era anche Pugliapromozione: “Una intensa giornata in cui si incontrano Tour operator, agenzie di viaggio, vettori, strutture ricettive ed enti del turismo. Con Aeroporti di Puglia stiamo facendo un grande lavoro e risultati si vedono: incremento di arrivi  e incremento di voli diretti, aeroporti efficaci,efficienti e molto accoglienti - ha detto l’assessore all’industria turistica e culturale, Loredana Capone intervenuta al workshop  - Vogliamo che chi arriva, e chi parte, in Puglia possa godere del nostro patrimonio culturale e degli eventi che ormai si svolgono in Puglia tutto l’anno. “Pugliapromozione,  insieme alle altre agenzie, è impegnata a promuovere  non solo il brand, ma anche i tanti eventi che si svolgono in Puglia e chi prenota una vacanza  sa che non si annoierà mai e troverà un calendario di appuntamenti tutto l’anno. Fino ad ora dovevamo incentivare le compagnie aeree e adesso invece anche importanti vettori decidono di investire in Puglia. Perché c‘è mercato, interesse, e spesso una richiesta dei viaggiatori, come il volo diretto Brindisi-Katowice che a partire da maggio prossimo, con Ryanair, ci collegherà con  un’altra città della Polonia, dopo il  Cracovia-Bari, che rappresenta uno dei mercati che cresce di più per  incoming in Puglia"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Taglio e piega a domicilio, nonostante il Coronavirus: sorpresa e denunciata parrucchiera abusiva

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

  • Il Coronavirus non si ferma ma galoppa: 41 nuovi contagi nel Foggiano e 13 morti in Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento