Tributi, il Comune di Foggia risolve il contratto con Adriatica Servizi: fuori Trisciuoglio e Insalata

Lo annuncia la determina n. 1378 a firma del dirigente Paolo Affatato, pubblicata sull’Albo Pretorio del Comune di Foggia. L’atto è diretta conseguenza dell’interdittiva antimafia che ha colpito la società di riscossione 

Il comune di Foggia

Risolto il contratto con Adriatica Servizi. Lo annuncia la determina n. 1378 a firma del dirigente Paolo Affatato, pubblicata sull’Albo Pretorio del Comune di Foggia. L’atto è diretta conseguenza dell’interdittiva antimafia che ha colpito la società di riscossione tributi degli imprenditori Marco Insalata e Gianni Trisciuoglio.  L’ente, per effetto della revoca dell’affidamento, ha anche incamerato la cauzione definitiva di € 1.250.000,00 e fatto debita segnalazione all’Autorità Nazionale Anticorruzione. Sul piano amministrativo,  i Responsabili dei Servizi dovranno garantire “ogni operatività ed azione finalizzata a rendere la non interruzione del servizio di che trattasi” (riscossione tributi appunto). Nel limbo di 30 dipendenti di Adriatica Servizi. Nel frattempo i legali degli imprenditori si stanno muovendo per il ricorso al Tar.

Per i cittadini foggiani non cambia nulla, è solo una questione riorganizzativa da parte dei nostri uffici. Il versamento di Imu, Tasi e Tari avviene già, tramite modello F24, su conti correnti intestati al Comune di Foggia. Le somme che dovessero affluire ad Adriatica Servizi per i tributi minori, come multe, cosap, pubblicità, saranno dalla stessa riversate al Comune. In ogni caso, dalla prossima settimana, presso la sede municipale di via Gramsci, saranno attivi degli sportelli informativi per ogni richiesta di chiarimento”, tiene a precisare il sindaco di Foggia Franco Landella.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento