S. Severo, RC auto: il Comune aderisce alla petizione popolare

Emilio Gaeta: "Speriamo che gli altri Comuni del Foggiano ne seguano l'esempio". E' il primo Comune della Capitanata ad aderire a questa iniziativa

La Sezione Provinciale SNA di Foggia esprime grande soddisfazione ed apprezzamento per l'adesione del Comune di San Severo alla petizione popolare nazionale promossa dal Sindacato Nazionale Agenti di assicurazione.

San Severo è il primo Comune di Capitanata ad aderire a questa iniziativa, dopo un ordine del giorno sul tema presentato dal Consigliere Provinciale Emilio Gaeta – che ricopre l’incarico di presidente della provinciale SNA foggiana – approvato all'unanimità dal Consiglio Provinciale.

L'Amministrazione comunale di San Severo, quindi, affiancherà il Sindacato Nazionale degli Agenti di assicurazione” spiega Emilio Gaeta “per contrastare lo sconsiderato aumento delle tariffe Rc auto, che incidono in maniera consistente sul bilancio delle famiglie meridionali”.

Gaeta ricorda che con la petizione presentata il 29 marzo 2011 alla Camera dei Deputati, gli agenti chiedono di contrastare l’aumento smisurato delle tariffe RC auto, anche con l’ausilio di un comitato nazionale contro le frodi assicurative, costantemente monitorato dalla Magistratura, dalla polizia, dagli stessi rappresentanti delle assicurazioni, e dai consumatori.

Obiettivo dell’iniziativa popolare è di evitare la chiusura delle agenzie e dei centri di liquidazione, ma anche di ridurre tutti gli iter burocratici, per avere una maggiore tutela dei consumatori e consentire un rapido inserimento anche di compagnie estere nel mercato italiano, favorendo così una maggiore offerta e qualità del servizio.

Speriamo che anche altri Comuni di Capitanata diano il loro sostegno alla petizione popolare promossa da SNA” conclude Gaeta “nella consapevolezza che questa iniziativa va incontro agli interessi dei cittadini, negli ultimi tempi già molto penalizzati e costretti ad affrontare anche gli aumenti sconsiderati delle loro polizze auto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Modulo Petizione Popolare

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento