Raccolta Differenziata, altro passo in avanti: potenziato il parco macchine

Per ottimizzare il servizio gestito dall’Amiu Puglia, Morese e Landella hanno deciso per l’acquisto di un autocompattarore ed un automezzo a vasca. La spesa di 166.500 euro

Immagine di repertorio

Sarà la ‘COS.ECO Costruzioni Ecologiche s.r.l.’ a fornire al Comune di Foggia un autocompattatore posteriore ed un automezzo a vasca, mezzi che andranno a potenziare il “parco macchine” operante nell’ambito della raccolta differenziata di prossimità attivata in via sperimentale in una parte della città.  La decisione è stata assunta dal primo cittadino Franco Landella e dall’assessore Francesco Morese, attraverso una rimodulazione dell’utilizzo dei fondi rivenienti dal Programma Operativo FESR 2007-2013 – PPa dell’Asse II – Linea di intervento 2.5. Azione 2.5.1. Una rimodulazione che ha impiegato le risorse residuali – pari a 166mila 500 euro – per ottimizzare il servizio di raccolta differenziata gestito dalla società Amiu Puglia SpA.

Spiega il sindaco di Foggia: “Si tratta di un intervento che abbiamo considerato importante nell’ottica di investire in modo ancor più decisivo nella sperimentazione della raccolta di prossimità che è stata avviata nei mesi scorsi. Il potenziamento del parco macchine è infatti un’azione che può sostenere e migliorare il lavoro che Amiu Puglia SpA sta svolgendo. Questo è un ulteriore segnale dell’attenzione dell’Amministrazione comunale verso questo tema, che consideriamo strategico e decisivo per far fare alla città un significativo passo in avanti nel campo delle politiche ambientali e dunque della qualità della vita”.

Ricorda l’assessore all’Ambiente: “Inizialmente era stato immaginato di utilizzare queste somme economiche per realizzare un’attività di comunicazione all’interno delle scuole. Sin da subito, però, abbiamo valutato la possibilità e l’opportunità rivedere l’impiego del finanziamento, in considerazione del fatto che quello della comunicazione è un fronte sul quale sicuramente non mancheranno in futuro le occasioni di intervento. Abbiamo dunque inteso privilegiare la fase “operativa” del progetto di raccolta differenziata, così come consentito dalla natura e dalla finalità dei fondi a nostra disposizione»”.

Francesco Morese conclude: “Colgo l’occasione per rinnovare ai cittadini interessati dalla sperimentazione della raccolta differenziata di prossimità l’appello a collaborare e ad impegnarsi per il successo di questa iniziativa. Un’iniziativa che rappresenta per Foggia una sfida che non possiamo perdere».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento