Candela, in arrivo 400mila euro dal Miur per l'edilizia scolastica

I finanziamenti previsti all'interno del Programma operativo nazionale Fesr 2007-2013

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Un altro importante traguardo viene raggiunto dall'amministrazione comunale diretta dal sindaco di Candela, Nicola Gatta, dopo l'ottenimento dal MIUR di importanti risorse da destinare all'efficientamento energetico, alla messa a norma degli impianti, all'abbattimento delle barriere architettoniche, alla dotazione di impianti sportivi e al miglioramento dell'attrattività dell' Istituto Comprensivo "G. Paolo II" di Candela.

I fondi, circa 400mila euro, stanziati dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), consentiranno di apportare significative migliorie al plesso scolastico candelese, in particolare nelle aree occupate dalla scuola secondaria di II grado.

"Siamo riusciti anche questa volta, grazie a tanta programmazione e a tanto lavoro, a portare finanziamenti importanti nel nostro territorio. L'attenzione mia e dei miei collaboratori verso il mondo della scuola è sempre stata massima, e oggi sono felice di aver aggiunto un altro importante tassello alla nostra azione amministrativa fatta di atti concreti. A breve completeremo l'iter procedurale per l'acquisto di un nuovo scuolabus, che garantirà ai nostri piccoli cittadini, un servizio più efficiente ma soprattutto sicuro" ha detto il sindaco

Torna su
FoggiaToday è in caricamento