Umberto Giordano opportunità di promozione per Foggia. C’è il sostegno del ministro Franceschini

Nel 2017 si celebrerà il 150esimo anniversario dalla nascita del maestro del verismo. Ci si prepara per organizzare le iniziative nel territorio che gli ha dato i natali e a livello nazionale.

L'incontro con Franceschini

"Foggia celebrerà Umberto Giordano con eventi di carattere nazionale, anche grazie all'alto patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività culturali". Lo hanno affermato i deputati del PD Michele Bordo e Colomba Mongiello al termine dell'incontro con il ministro Dario Franceschini, svoltosi questo pomeriggio a Roma, a cui hanno partecipato, tra gli altri, il sindaco Franco Landella, e il professor Giuliano Volpe, componente del Consiglio superiore dei beni culturali e paesaggistici. Tema dell'incontro è stato l'organizzazione delle iniziative per celebrare il grande compositore foggiano in occasione del 150° anniversario della sua nascita, che ricorrerà nel 2017.

L’idea, nasce da un partenariato tra il Comune di Foggia, il Conservatorio “Umberto Giordano”, l’“Accademia di Belle Arti”, l’Università di Foggia, la Fondazione Banca del Monte di Foggia e la Fondazione “Apulia Felix”. All’incontro di oggi hanno preso parte anche l’assessore alla Cultura Anna Paola Giuliani, il dirigente del settore Cultura del Comune Carlo Dicesare, il Presidente del Consiglio Superiore dei Beni culturali e paesaggistici, Felice Limosani e il musicista foggiano Dino De Palma.

Secondo il progetto, per un intero anno si susseguiranno importanti attività culturali che dovranno servire non solo a ricordare la vita e le opere del Maestro, ma anche a promuovere lo studio della sua musica e del grande contributo che diede alla cultura italiana. L’incontro si è concluso con l’impegno a proporre la costituzione di un comitato nazionale “Umberto Giordano” che sarà istituito ufficialmente con decreto del Ministro Franceschini il quale ha espresso apprezzamento per il valore culturale dell'iniziativa e ha assicurato che non farà mancare l'appoggio del Ministero al progetto.

Questo il commento di Raffaele Piemontese: "L'impegno dei parlamentari foggiani del PD e del ministro Franceschini per la degna celebrazione dell'opera di Umberto Giordano mi riempie d'orgoglio e mi fa essere certo dell'ottima riuscita dell'iniziativa condivisa dalle istituzioni territoriali".

Il segretario provinciale del PD foggiano ha poi aggiunto: “Foggia merita di essere il teatro degli eventi che ricorderanno e valorizzeranno la figura di Umberto Giordano: compositore tra i più importanti della storia della musica classica e principale interprete del verismo. La sua sensibilità artistica e il sue genio creativo sono unanimemente riconosciuti e apprezzati dalla vasta comunità degli studiosi e degli appassionati melomani, molti dei quali avremo l'opportunità di incontrare a Foggia. Così come avremo il piace di riascoltare le indimenticabili opere composte da Umberto Giordano in straordinarie esecuzioni. Tutto questo sarà possibile grazie alla positiva sinergia tra istituzioni e organizzazioni culturali a cui la Regione Puglia non farà mancare partecipazione e supporto".

Sostiene Landella: “Voglio ringraziare particolarmente il prof. Volpe e i nostri parlamentari che si sono spesi per rendere possibile l’incontro al Ministero e per esprimere al meglio l’importanza dell’iniziativa. Ma voglio anche ringraziare di cuore il Ministro Franceschini per la grande sensibilità che ha mostrato per un argomento di questa rilevanza”.

Queste le parole di Bordo e Mongiello: "Abbiamo personalmente sollecitato il ministro, che ringraziamo per l'attenzione e la disponibilità, a sostenere gli eventi che saranno organizzati per valorizzare la figura e l'opera del maestro del verismo nel territorio che gli ha dato i natali e a livello nazionale. Il primo risultato operativo raggiunto nell’incontro di oggi è la disponibilità data da Franceschini a costituire un Comitato nazionale con il compito di elaborare il programma degli eventi, inserendolo adeguatamente nelle politiche di promozione culturale del Ministero. La celebrazione di Umberto Giordano, figura di levatura internazionale, costituisce una straordinaria opportunità di promozione per Foggia e la Capitanata che le istituzioni e il mondo culturale territoriali sono sollecitati a cogliere, anche facendo leva sul sostegno garantito dal ministro Franceschini e dal governo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Tampone su un paziente, si attendono i risultati: quarantena provvisoria per i sanitari entrati in contatto col soggetto

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Coronavirus: altri due casi in Puglia, sono la moglie e il fratello del 'Paziente 1' della provincia di Taranto

  • Scacco matto alla pericolosa 'Banda del Buco', otto arresti tra Foggia e San Severo: i nomi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento