Diretta

Elezioni Comunali 2024: i risultati dei ballottaggi in diretta

Aggiornamenti in diretta sui ballottaggi nei comuni di Manfredonia, San Severo e San Giovanni Rotondo

Elezioni comunali 2024 in provincia di Foggia: tutti gli aggiornamenti e i risultati in diretta dei ballottaggi nei comuni di Manfredonia, San Severo e San Giovanni Rotondo. 

L'emorragia di consensi è fatale a Masucci: la Colangelo rimonta con oltre 3700 voti in più rispetto al primo turno

È stato senza dubbio il risultato più clamoroso della giornata. La vittoria conseguita al ballottaggio da Lidya Colangelo è storica, non solo perché San Severo avrà la prima donna sindaco, ma anche per la grande rimonta compiuta ai danni di Angelo Masucci. 

Il candidato del campo largo, che al primo turno aveva ottenuto oltre 20 punti percentuali in più rispetto all'avversaria (con un margine di oltre 5300 voti), ha pagato l'emorragia di consensi (ben 2340). Ne ha guadagnati oltre 3700 la Colangelo, risultato al quale ha senza dubbio contribuito anche il sostegno di Anna Paola Giuliani. 

Ballottaggio a Manfredonia, La Marca stravince pur perdendo quasi 2400 voti

Domenico La Marca è il nuovo sindaco di Manfredonia. Il candidato sostenuto da Pd e Con ha sconfitto il candidato del centrodestra Ugo Galli. Una vittoria netta giunta nonostante il calo di voti rispetto al primo turno, quando La Marca ottenne ben 12606 voti, quasi il doppio rispetto ai consensi ottenuti da Galli. 

Nel secondo turno, il candidato del centrodestra ha ottenuto pressoché le stesse preferenze (6986 voti, soltanto 25 in più rispetto alla prima tornata). Al neosindaco sono bastati 10213 voti, oltre 2300 in meno, per vincere comunque la contesa con il 59,38% delle preferenze. 

Dell'Erba: "A San Severo una vittoria che deve far riflettere"

"La vittoria di Lydia Colangelo a San Severo è la riprova che quando il centrodestra compete elettoralmente unito e con una proposta credibile ottiene il sostegno degli elettori. Mi dispiace per chi non ha voluto dare fiducia a questa opportunità che San Severo si meritava di avere".

Paolo Dell'Erba fa gli auguri alla nuova sindaca di San Severo, ma anche agli altri sindaci eletti al ballottaggio in provincia di Foggia: “Faccio gli auguri a La Marca e Barbano, avranno molto da lavorare e troveranno in Forza Italia una opposizione determinata, critica ma sempre costruttiva. Dopo questo momento elettorale sarà necessario ritrovare quella unità nel centrodestra figlia di una condivisione e partecipazione”, conclude Dell'Erba.

Ballottaggi a San Severo e Manfredonia: le voci di vincitori e sconfitti

Ballottaggi a San Severo e Manfredonia: le voci di vincitori e sconfitti

Le prime parole di Lidya Colangelo, al termine del ballottaggio che ha visto la clamorosa vittoria della candidata del centrodestra. "Abbiamo trasmesso ai sanseveresi la serietà del nostro programma", le parole della Colangelo, che ha confermato che Anna Paola Giuliani sarà la sua vice: "Due gruppi fantastici sono diventati un unico grande gruppo", ha commentato l'ex assessora al Comune di Foggia.  

Non nasconde l'amarezza Angelo Masucci, che perde al ballottaggio dopo aver prevalso di oltre 20 punti al primo turno: "Evidentemente non siamo stati abbastanza bravi a far capire ai cittadini le nostre scelte coraggiose”. 

A Manfredonia vince La Marca, il "sindaco assistente sociale": "Un futuro migliore è possibile, ma solo se l'io cederà il posto al noi. Dobbiamo recuperare il concetto di comunità", il suo commento a FoggiaToday. 

Colangelo vince a San Severo, le congratulazioni di Giannicola De Leonardis

"Esprimo le mie più vive congratulazioni a Lidya Colangelo, nuova Sindaca di San Severo. Una grande Città della Capitanata che da oggi può contare su una Amministrazione che finalmente potrà lavorare alla sua rinascita". È il commento del consigliere regionale e segretario provinciale di Fratelli d'Italia Giannicola De Leonardis.  

"Lidya Colangelo, persona esemplare nel suo costante impegno in Politica, animato dalla passione e dall’autentica attenzione verso ogni cittadino di San Severo, ha dimostrato di saper aggregare attorno a un programma concreto e in un contenitore accogliente tutte quelle persone di valore e con valori che credono che la Politica non sia la gestione del potere per il potere, che non sia la disamministrazione rappresentata in questi ultimi 10 anni dal centrosinistra, ma che sia impegno costante da portare avanti con passione e competenza", ha aggiunto De Leonardis. 

"Siamo orgogliosi, come Fratelli d’Italia, di aver contribuito alla vittoria con tutte le nostre energie e la dedizione dei nostri candidati che ringrazio di cuore per il grande impegno profuso in una campagna elettorale non semplice. A Lidya Colangelo e a tutti i consiglieri eletti nella coalizione il mio augurio di un grande e proficuo lavoro per il bene dei cittadini di San Severo", ha concluso il segretario provinciale di Fdi. 

San Severo: festa grande al comitato di Lidya Colangelo

Festa grande presso il comitato di Lidya Colangelo, nuova sindaca di San Severo. La candidata sostenuta dal centrodestra e da Azione è avanti di circa 700 voti, quando mancano ufficialmente soltanto 5 sezioni da scrutinare. Presente nel suo comitato anche Anna Paola Giuliani, che al ballottaggio ha sostenuto la Colangelo. 

Lidya Colangelo verso la vittoria: le lacrime di Anna Paola Giuliani

Anna Paola Giuliani piange di gioia mentre Lidya Colangelo predica calma. I suoi sostenitori ormai urlano alla vittoria. Scende il silenzio ne vicino comitato di Angelo Masucci. Prosegue la cavalcata della coalizione di Lidya Colangelo in costante vantaggio nelle sezioni scrutinate. I sostenitori esultano ad ogni risultato che arriva dai seggi. Cominciano i cori che inneggiano alla candidata in odor di vittoria.

A San Giovanni Rotondo Barbano verso la vittoria

A San Giovanni Rotondo è in vantaggio Filippo Barbano. Il candidato del Movimento CInquestelle è avanti di oltre 600 preferenze sul sindaco uscente Michele Crisetti, quando sono state scrutinate un terzo delle sezioni. 

A Manfredonia La Marca in netto vantaggio su Galli

A Manfredonia Domenico La Marca è in vantaggio su Ugo Galli. Quando sono state scrutinate poco meno di 20 sezioni. Il candidato del centrosinistra è avanti di circa 1000 voti sull'avversario di centrodestra. 

A San Severo è testa a testa Masucci-Colangelo

A San Severo è testa a testa Masucci-Colangelo

A San Severo i due sfidanti seguono lo spoglio nei rispettivi comitati a poche vetrine di distanza in corso Garibaldi. Al civico 96 come la coalizione civica di Lidya Colangelo, dove si esulta ad ogni vantaggio nelle prime sezioni scrutinate. Più cauti al civico 74 dove il campo largo di Angelo Masucci guarda gli aggiornamenti sullo schermo in vetrina. È testa a testa dopo la prima mezz’ora.

Seggi chiusi: ha votato il 42,19% degli aventi diritto

Netto calo rispetto al primo turno, quando alle urne si recò il 60,94% degli elettori

Si sono ufficialmente chiuse le urne a Manfredonia, San Severo e San Giovanni Rotondo dove i candidati Ugo Galli e Domenico La Marca per la città sipontina, Angelo Masucci e Lidya Colangelo per la città dell’Alto Tavoliere, Filippo Barbano e Michele Crisetti per la città garganica, si contendono la fascia tricolore.

Complessivamente è andato al voto il 42,19% degli aventi diritto. Nel primo turno la percentuale fu del 60,94%.

A Manfredonia nei 59 seggi hanno votato il 36,33% degli aventi diritto, percentuale in netto calo rispetto al primo turno quando alle urne recò il 58,10%. A San Severo sono andati alle urne, su 56 sezioni, il 46,65%.

Supera la metà degli elettori San Giovanni Rotondo: per il ballottaggio hanno votato il 51,23% degli elettori, distribuiti in 26 sezioni. Anche in questo caso, però, si osserva una netta flessione rispetto al primo turno, quando votò il 64,81%.

FoggiaToday è in caricamento