menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calamari ripieni: un secondo piatto da leccarsi i baffi

Per gli amanti del pesce, un secondo piatto sfizioso, semplice ma particolarmente saporito. Ecco a voi la ricetta per realizzarli

Per chi desidera un pranzo a base di pesce, il piatto che stiamo per descrivere è particolarmente indicato. Sul Gargano è un must, ma si è diffuso un po’ in tutta la Provincia: i calamari ripieni.

Per prepararli abbiamo bisogno, oltre ai calamari, di pan grattato, prezzemolo, aglio, olio extravergine di oliva, pepe e sale.
Come prima cosa, prendiamo i calamari, rimuoviamo le punte dei tentacoli, che non si butteranno, ma saranno parte integrante del ripieno. Esse vengono tritate e mescolate all’aglio anch’esso tritato, al pangrattato, sale, pepe e prezzemolo. Impastiamo il tutto e versiamo un po’ di olio d’oliva. A questo punto, prendiamo l’impasto e lo inseriamo all’interno dei calamari, fissiamo l’estremità con uno stuzzicadenti. In un tegame versiamo dell’olio e cuciniamo i calamari, versando anche un po’ d’acqua per favorire la cottura. Una volta cotti i calamari, li mettiamo nel forno a 200° per qualche minuto. E poi impiattiamo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento