Cronaca

Foto di lei nuda finiscono su WhatsApp, il dolore della ragazza vittima di revenge porn: "Mi è crollato il mondo addosso"

La video-intervista della giovane donna, palermitana di 28 anni, vittima di revenge porn da parte dell'ex compagno, foggiano di 47 anni, ora sotto processo

La vittima di revenge porn

L'ex lo lascia, e lui - per vendetta - pubblica e diffonde le foto della donna nuda e in atteggiamenti intimi su whatsapp. L'uomo, foggiano di 47 anni, è stato arrestato e a marzo comparirà davanti al giudice con l'accusa di revenge porn.

Revenge Porn, il racconto della vittima: video

La vicenda è stata raccolta dai colleghi di PalermoToday, che hanno incontrato la vittima di questa storia, una giovane palermitana di 28 anni: "La nostra relazione è durata 1 anno e mezzo, poi dopo le violenze ho deciso di mollarlo. Per vendicarsi ha diffuso le mie immagini private sui social. Ho provato tanta vergogna, ho perfino pensato al suicidio", confessa la donna, madre di un bambino.

La 28enne ripercorre la tappe della relazione, e quel crescendo di gelosia, minacce e violenza che l'hanno indotta a lasciare l'uomo. Di qui, la 'vendetta': "Il giorno dopo il mio compleanno - racconta la donna - mi sveglia una mia amica e mi dice: "Hai visto cosa ha messo sullo stato di whatsapp?". Era una mia foto intima".

Nel giro di pochi minuti le foto, in cui si vedeva anche il volto della donna, hanno iniziato a fare il giro delle chat. "Mi è crollato il mondo addosso. Io mi sto riprendendo perchè sono sempre stata forte. Un'altra persona si sarebbe lasciata andare, magari dal 7 piano dove abitavo. Non nascondo che il 'flash' mi era anche venuto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foto di lei nuda finiscono su WhatsApp, il dolore della ragazza vittima di revenge porn: "Mi è crollato il mondo addosso"

FoggiaToday è in caricamento