rotate-mobile
Cronaca Zapponeta

Nuovo caso virus H1N1 a Zapponeta, 39enne in gravissime condizioni

Ricoverato all'ospedale Tatarella di Cerignola, all'uomo è stata riscontrata una polmonite. La prognosi resta riservata. Lunedì tavolo tecnico in Prefettura

Biagio Riontino, il segretario del Pd di Zapponeta morto per il virus H1N1 al suo ritorno da un viaggio in Francia, potrebbe non essere l’unica vittima della Capitanata e oltretutto del paese d’origine.

Esito positivo alla prova tampone per un altro abitante di Zapponeta ricoverato al Tatarella di Cerignola. All’uomo sarebbe stata riscontrata una grave polmonite. Il 39enne attualmente è ricoverato in prognosi riservata in attesa di poter essere trasferito al “Santa Maria” di Bari.

Dall’Asl di Foggia fanno sapere che non c’è alcun motivo per allarmarsi e che non esiste un pericolo di contagio. Sarebbe bene però che chi è affetto da malattie patologiche, somministri il vaccino anti H1N1. Intanto lunedì è stato convocato un tavolo tecnico presso la Prefettura di Foggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo caso virus H1N1 a Zapponeta, 39enne in gravissime condizioni

FoggiaToday è in caricamento