menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Violenza sessuale: vittima una ragazza di Foggia, il carnefice è l'ex (l'ha costretta ad avere rapporti completi)

In due distinte circostanze il 34enne ha costretto con violenza e con minacce la vittima ad avere rapporti sessuali completi

La squadra mobile di Foggia ha applicato una misura cautelare personale del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla vittima e l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria nei confronti di un 34enne di Foggia.

L’indagato si è reso responsabile dei reati di maltrattamento, lesioni e violenza sessuale nei confronti dell’ex compagna convivente poco meno che trentenne.

L'uomo aveva sottoposto a sistematiche vessazioni psico-fisiche la vittima, assumendo nei suoi confronti un atteggiamento morbosamente geloso, impedendole di avere rapporti con i suoi familiari e di indossare gonne o maglie scollate, seguendola ed appostandosi sul posto di lavoro per controllare che la stessa non rivolgesse parola a nessuno uomo.

In un’occasione, l’indagato dopo aver spinto la persona offesa sulla veranda dell’appartamento l’ha chiusa fuori, impedendole di rientrare in casa per un paio di ore. In due distinte circostanze, infine, l’indagato ha costretto con violenza e con minacce la vittima ad avere rapporti sessuali completi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento