Sorpreso in compagnia di pregiudicati mentre è ai domiciliari: torna in carcere Masciavè

Accade a Stornara. L'uomo stava scontando la pena della reclusione per traffico di sostanze stupefacenti ed estorsione aggravata dal metodo mafioso

Immagine di repertorio

Stava scontando in carcere la pena della reclusione per traffico di sostanze stupefacenti ed estorsione aggravata dal metodo mafioso. Dallo scorso 29 aprile gli era stata concessa la misura alternativa della detenzione domiciliare presso la sua abitazione, a Stornara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ lì che i carabinieri della locale stazione, durante i controlli di routine, in due diverse circostanze, lo hanno trovato in compagnia di soggetti pluripregiudicati, in violazione alle prescrizioni a lui imposte. Sono quindi scattate le segnalazioni dei militari all’ufficio di sorveglianza di Pescara, che, ritenendo il comportamento di Mauro Masciavè, classe’65, incompatibile con la prosecuzione della detenzione domiciliare, ha emesso nei suoi confronti un decreto di sospensione provvisoria della misura alternativa della detenzione domiciliare, disponendo il suo trasferimento in carcere. Il provvedimento è stato eseguito alcuni giorni fa dai carabinieri di Stornara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Regionali Puglia: i risultati in diretta

  • Attimi di paura in via Monfalcone: aggrediti agenti della Locale, per aver chiesto di abbassare il volume della musica

  • Foggia fa il botto di consiglieri regionali: ecco i nomi dei 'Magnifici 10' che rappresenteranno la Capitanata in Puglia

  • Chi potrebbe andare a Bari: ok Piemontese e Tutolo. Incertezza nel centrodestra, in bilico anche Rosa Barone

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento