Premio Lupo 2014, a Roseto Valfortore la cerimonia di premiazione

"Il "Premio Lupo", nato nel lontano 2006, con lo scopo di promuovere e valorizzare la meravigliosa terra dei Monti Dauni, la sua storia e le sue tradizioni, attraverso la scrittura, ha visto la partecipazione di concorrenti da tutte le regioni d'Italia.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Domenica 19 ottobre presso la scuola elementare di Roseto Valfortore, si è tenuta la cerimonia di premiazione dei vincitori del "Premio Lupo", il premio letterario del Subappennino Dauno. Erano presenti all'evento la dott.ssa Berardino Lucia in rappresentanza dell'assessorato al Mediterraneo, Cultura e Spettacolo della Regione Puglia, il aindaco di Faeto Antonio Melillo, il vicesindaco Maria De Rosa, il primo cittadino di Alberona Antonio Fucci, di Biccari Gianfilippo Mignogna e di Volturino Antonio Santacroce.

Regista del concorso e della cerimonia, il rosetano, inossidabile e sempre fidato Pasquale Frisi, che con il suo impegno, la sua incessante perseveranza, ha reso possibile un'edizione in "forma dualistica". Il concorso letterario, infatti, quest'anno, ha aperto le porte ad un'altra forma d'arte: la pittura; quindi, non solo parole, ma anche immagini e colori, che raccontano paesaggi, monumenti, luoghi e persone dell'Appennino Dauno,

"Il "Premio Lupo", nato nel lontano 2006, con lo scopo di promuovere e valorizzare la meravigliosa terra dei Monti Dauni, la sua storia e le sue tradizioni, attraverso la scrittura, ha visto la partecipazione di concorrenti da tutte le regioni d'Italia. Sono stati premiati i vincitori del concorso nelle due sezioni, ma anche i lavori meritevoli di segnalazione, pur non rientranti nei primi tre: Roberto Barbato da Catania, Greco Sebastiano da Acireale (CT), Margaret Palumbo del (Mississauga) Canada, Amalia Testa da San Severo, Pasquale Guerrieri da Lucera, Giovanni Salcito da Lucera, Pietro Petti da Lucera e Anna Russo da Biccari.Sono risultati vincitori del Concorso sezione Pittura al terzo posto Domenico Ingino da Serino (AV),; al 2° posto Giovanni Maglio da Mercogliano (AV), e 1° classificato Carmine Antonio Mazziale da Campobasso.

Anche per la sezione scrittura ci sono state menzioni speciali e premiati; menzione speciale a Vittorio Caratozzolo di Trento, a Matilde D'Imperio di Biccari, a Erika Salvagno di Bovino e all'adolescente Gelsomino Morena. I vincitori del Concorso sezione scrittura sono stati: 3° classificato Francesca Piscioneri di Caulonia (Reggio Calabria); 2° classificato Lucia Guida da Pescara e 1° classificato Elisabetta Papa di Chiaravalle (Ancona). Colonna sonora della cerimonia le note del maestro pianista Giuseppe Perna.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento