rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Torna a minacciare il padre: arrestato 24enne. Truffa e ricettazione: in carcere 28enne

Un 24enne e un 28enne di Foggia sono stati tradotti in carcere dai carabinieri del comando provinciale di Foggia, in due distinte operazioni

E’ stato rintracciato e tratto in arresto dai carabinieri del comando provinciale di Foggia, Leonardo De Carlo, il 28enne gravato da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Aosta, ufficio esecuzioni penali, per i reati di truffa e ricettazione commessi negli anni scorsi nel Nord Italia. Il ragazzo è stato tradotto presso la casa circondariale di Foggia dove dovrà scontare quattro anni e sette mesi di reclusione.

Torna in carcere anche Vincenzo De Rosa, il 24enne arrestato a marzo dopo una condanna per maltrattamenti in famiglia e minacce di morte ai genitori. Scarcerato a settembre con la misura di allontanamento dalla casa familiare emessa dal Tribunale di Foggia, il ragazzo trasgrediva il provvedimento presentandosi presso l’appartamento del padre, quest’ultimo nuovamente minacciato dal figlio. L’accaduto veniva segnalato all’Autorità Giudiziaria che disponeva la custodia cautelare in carcere. L’arrestato ora si trova nel carcere di via delle Casermette. Casa Circondariale di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna a minacciare il padre: arrestato 24enne. Truffa e ricettazione: in carcere 28enne

FoggiaToday è in caricamento