Sporca, buia e insicura: la villa comunale ha bisogno di regole e rispetto

Oggi la presentazione dell'operazione di restauro al monumento dedicato a Vincenzo Lanza. Ieri l'impegno per la villa comunale del Gruppo Telesforo

Villa comunale

Nel giorno della rinascita del monumento a Vincenzo Lanza, rimesso a nuovo dalla restauratrice Carla Russo, e all’indomani della dichiarazione d’amore del Gruppo Telesforo attraverso l’ambizioso progetto che punta al recupero della villa comunale, cresce il malcontento dei cittadini e dei suoi frequentatori per la sporcizia o la scarsa illuminazione, per la percezione di insicurezza e il verificarsi di episodi spiacevoli e imbarazzanti, tra cui l’utilizzo improprio degli spazi come bagni all’aperto o come rifugio per la pratica di atti osceni.

E’ di ieri infatti la notizia di due uomini sorpresi dalla guardie ambientali mentre praticavano sesso orale e per questo denunciati a piede libero. L’auspicio dei foggiani è che l’operazione di restauro del primo monumento dedicato dalla città a un suo illustre concittadino, insieme all’impegno assunto da Paolo Telesforo, possano rappresentare un punto di svolta per il parco urbano che porta il nome di Karol Wojtyla, uno dei luoghi pubblici più belli di Foggia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento