Vigilia di Natale a Foggia, chiuso il centro: le indicazioni per evitare blocchi e rallentamenti

Attuata un’ampia chiusura al traffico veicolare del centro, con misure particolarmente restrittive e transito autorizzato esclusivamente ad eventuali mezzi di soccorso e veicoli di polizia

In considerazione delle manifestazioni organizzate dall’Amministrazione Comunale per la giornata del 24 dicembre 2019, che interesseranno l’intero centro cittadino, si è resa necessaria l’interdizione integrale al traffico veicolare di un’area molto ampia della rete viaria urbana. Ciò anche in considerazione delle misure da attuare in materia di safety e security, secondo la valutazione formulata dall’Ente, in conformità con i modelli organizzativi previsti dalle vigenti linee guida ministeriali. 

Pertanto, sarà attuata un’ampia chiusura al traffico veicolare del centro, con misure particolarmente restrittive e transito autorizzato esclusivamente ad eventuali mezzi di soccorso e veicoli di polizia.

Le strade interdette sono:

Piazza Cavour - Via Diomede – Piazza U. Giordano - C.so Cairoli – Via S. Maria della Neve - Via la Greca – Via G. Oberdan – Vico al Piano – Vico Teatro - C.so G. Garibaldi (tratto compreso tra Via G. Oberdan e Via Polare) – Via Dante - C.so Vittorio Emanuele II (tratto compreso tra Via G. Oberdan e Via Arpi) - P.zza Federico II - P.zza XX Settembre – Via San Lorenzo – Via Valentini Vista Franco – Piazza G. Marconi – Piazza C. Battisti – Via Duomo – Via Cimaglia – Piazza del Lago – Piazza de Sanctis – Via Bruno – Vico del Tesoro, oltre a Via Lanza e C.so Vittorio Emanuele (tratto compreso da Via Diomede a C.so Garibaldi (già Aree Pedonali Urbane) - Piazza Cavour.

Sarà inoltre vietata la sosta, con rimozione forzata in caso di inottemperanza, nelle seguenti vie:

Piazza U. Giordano – Via S. M. della Neve - C.so B. Cairoli – C.so G. Garibaldi (tratto compreso tra Via Dante A. e P.zza XX Settembre) Piazza G. Marconi – Via Dante Alighieri – Via Valentini Vista Franco – Largo degli Scopari – Via Duomo – Piazza De Sanctis – Piazza del Lago – P.zza Federico II – P.zza XX Settembre;

Saranno, altresì, istituiti temporaneamente, (In Via M. Angiolillo, in Via G. Matteotti, in Piazza Giovanni Paolo II e nel parcheggio “La Maddalena”), nelle vicinanze delle aree interdette, stalli di sosta riservati ai diversamente abili in sostituzione di quelli insistenti nell’area interdetta.

In definitiva sarà percorribile l’“anello” viario costituente il perimetro dell’area chiusa al traffico lungo il quale, tuttavia, non può escludersi la presenza di forti rallentamenti e blocchi della circolazione in presenza di intensi flussi veicolari.

Il Capolinea degli Autobus Ferrovie Del Gargano viene spostato temporaneamente per la sola giornata del 24 dicembre 2019 da Via Galliani a Via Guglielmi.

Si consiglia, pertanto, di fare uso del mezzo privato in avvicinamento alle zone centrali solo ove ciò risulti indispensabile, prediligendo la percorrenza delle aree limitrofe a piedi per fruire in condizioni di tranquillità ed in armonia nello spirito del periodo delle festività delle manifestazioni previste.

E’ particolarmente sconsigliata, per quanto tali vie non siano interdette,  la percorrenza di Via Della Repubblica, di V.le XXIV Maggio, di Via Torelli, e di C.so Garibaldi (in direzione centro).

I veicoli potranno essere lasciati in sosta fino alla capienza degli stalli presenti nelle vie e traverse della Stazione Ferroviaria, Via Manfredi, Via Galliani, Piazza Aldo Moro, Corso Giannone, Corso Roma, Via S. Alfonso M. Dè Liguori, Via Vittime Civili ecc..

Oppure potranno essere utilizzati i parcheggi a pagamento Zuretti, e V. Russo, fino alla capienza consentita.

La cittadinanza è invitata a seguire le indicazioni degli organi di polizia presenti a presidio delle aree interdette.

Percorsi consigliati per gli spostamenti con veicoli in ambito urbano in concomitanza con la chiusura di Piazza Cavour e del centro cittadino per la giornata del 24 dicembre 2019

Per gli spostamenti con veicoli a medio raggio, al fine di evitare l’attraversamento delle zone centrali interessate dalle chiusure al traffico con conseguente blocco dello stesso per periodi non preventivabili e coincidenti anche con l’intera durata della manifestazione,  potrà essere utilizzato l’anello costituito da Via Martiri di Via Fani, Via Telesforo, Via Natola, V.le I Maggio, (V.le Michelangelo, V. Guglielmi, V.le Fortore) o (V.le Ofanto V.le Ofanto – da V.le Michelangelo a V.le Fortore - , V.le Fortore), Via Manfredonia, Via S. Alfonso M. De’ Liguori, V.San Severo, V.le Candelaro, V. Rovelli, ovvero, laddove possibile, la viabilità ulteriormente esterna a tale anello;

Per gli spostamenti a  lungo raggio da una parte all’altra della città potrà, invece, essere percorsa la tangenziale esterna (SS-673) in entrata ed in uscita dal centro urbano utilizzando i seguenti svincoli/intersezioni: Via Manfredonia, Via San Severo, Via Lucera, Via Napoli, Tratturo Camporeale, Via Castelluccio, Viale Degli Aviatori, Via Bari, Via del Mare, Via Sprecacenere, utilizzando quindi l’anello interno descritto al precedente punto in avvicinamento o in allontanamento rispetto ai punti di destinazione o di partenza.

Per raggiungere la Stazione Ferroviaria potranno essere utilizzati i seguenti percorsi:

per i veicoli provenienti da Via Manfredonia, Via San Severo, Via Lucera, Via Napoli è consigliato imboccare V.le Manfredi dall’Incrocio con Via Manfredonia/Via San Lazzaro/Via Sant’Antonio;

per i veicoli provenienti da Via Cerignola, Via Trinitapoli, Via Del Mare è consigliato percorrere V.le Fortore con Direzione Via Scillitani, Via Montegrappa, Via Monte Sabotino. In alternativa potrà essere percorso V.le Ofanto con direzione V.le Candelaro.

Per le strade centrali è vivamente consigliata la percorrenza pedonale in quanto i veicoli potrebbero essere costretti a fermarsi e ad incolonnarsi per tempi non preventivabili.

Non possono escludersi rallentamenti anche lungo Viale Fortore a causa della concomitanza con lo svolgimento delle manifestazioni natalizie in atto presso il quartiere fieristico.

Nel corso della manifestazione verrà applicata l’Ordinanza Sindacale nr. 65 del 05/12/2019 avente ad oggetto: “Divieto di vendita, somministrazione e consumo di bevande in bottiglie di vetro ed in lattina e divieto di introduzione ed utilizzo di petardi e spray in occasione delle manifestazioni all'aperto periodo 08/12/2019 - 07/01/2020”. 

che prevede nell’area della manifestazione, nonché nelle aree limitrofe localizzate entro metri cinquecento oltre il perimetro in cui la stessa si svolge:

a) Il divieto a chiunque di introdurre e consumare alcolici e superalcolici, anche già in proprio possesso, nell’area interessata alla manifestazione;

b) Il divieto a chiunque di introdurre e consumare bevande in contenitori, bottiglie, bicchieri di vetro e in lattine, anche già in proprio possesso, nell’area interessata alla manifestazione;

c) ai pubblici esercizi, ai commercianti del settore alimentare, agli ambulanti e in generale a tutti i soggetti autorizzati alla vendita e alla somministrazione di bevande in qualsiasi forma: il divieto di vendita a qualsiasi titolo, ivi compresa quella mediante distributori automatici, somministrazione e consumo di tutte le bevande (alcoliche e analcoliche) in contenitori che possano risultare di pericolo per la pubblica incolumità, quali bottiglie di vetro e lattine, con somministrazione unicamente in bicchieri di carta o di plastica. Potranno essere introdotte nelle aree di svolgimento delle manifestazioni esclusivamente bottiglie di bibite in plastica e prive di tappo; l’obbligo per gli esercenti che vendono bevande in contenitori di plastica di procedere alla preventiva rimozione dei tappi dai detti contenitori.

d) Il divieto a chiunque di introdurre ed utilizzare petardi e spray urticanti, nell’area interessata alla manifestazione;
Il divieto di cui sopra non opera nel caso in cui la somministrazione e la conseguente consumazione avvengano all’interno dei locali e delle aree del pubblico esercizio o nelle aree pubbliche esterne, di pertinenza dell’attività, legittimamente autorizzate con occupazione di suolo pubblico, a condizione che l’esercente al termine della consumazione, si attivi per smaltire le bottiglie di vetro e lattine, permanendo il divieto assoluto di vendita per asporto nei modi e nei termini temporali di cui sopra.

Ulteriori informazioni ed in particolare la mappa interattiva delle strade chiuse al traffico e dei percorsi alternativi potranno essere consultate al seguente link:

https://polizialocale.comune.foggia.it

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Blitz antidroga nell'alto Tavoliere: una dozzina di arresti e perquisizioni nell'operazione 'Jolly'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento