Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giro d'Italia di Flavio Mariotto: settemila chilometri in bici per abbracciare i vigili del Fuoco di tutto il Paese

Partito da più di un mese e mezzo, il vigile del fuoco in pensione ha ha deciso percorrere lo stivale in bici in 60 tappe. Nella giornata di lunedì è giunto a Vico del Gargano dove è stato accolto dai suoi ex colleghi

 

Poco prima di andare in pensione, il vigile del fuoco, in servizio a Treviso, si è messo in viaggio sulla sua bici per girare tutta l'Italia, in occasione dell'80esimo anniversario del corpo dei Vigili del Fuoco. Appassionato di ciclismo, Flavio, 57 anni, ha deciso di fare 60 tappe, in altrettante città, in giro per lo stivale e incontrare almeno 3000 suoi colleghi. Il suo itinerario ha previsto la tappa a Vico del Gargano, dove si è fermato e ha pernottato assieme ai suoi ormai ex colleghi, di stanza nel piccolo centro garganico.

"Il motivo che lo ha spinto a girare l'Italia in bici, spiega a FoggiaToday, è stato principalmente il desiderio di conoscere il mio Paese e quale miglior modo se non girarla in bici. Il tutto è coinciso con l'importante anniversario della fondazione del corpo nazionale dei Vigili del Fuoco".

Ormai in giro dal 16 agosto, Flavio percorrerà oltre 7000 km. Mariotto ha toccato le caserme di Friuli, Piemonte, Liguria, Lazio. Da Civitavecchia si è imbarcato verso la Sardegna, che ha percorso in senso antiorario. Poi da Olbia ha preso il traghetto per Civitavecchia e dal porto laziale ha proseguito verso Roma, Napoli, Salerno, Catanzaro, Reggio Calabria. Una volta completato il giro della Sicilia, ha iniziato la risalita dalla Calabria. Poi Basilicata e Puglia fino all’approdo al distaccamento di Vico, dove è stato calorosamente accolto dai colleghi.

Il 15 ottobre farà ritorno a Treviso e lì completerà questa sua avventura.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento