menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sul luogo dell'omicidio

Sul luogo dell'omicidio

Agguato a Vieste: 25enne ucciso in via Tripoli

Numerosi colpi di arma da fuoco sono stati esplosi in via Tripoli all'indirizzo di Antonio Fabbiano, morto nella notte presso l'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza

Agguato a Vieste, sul Gargano, dove nella tarda serata, alcuni colpi di arma da fuoco sono stati esplosi in via Tripoli, all'indirizzo di un giovane del posto, Antonio Fabbiano, classe 1993.

Le immagini sul luogo dell'omicidio

Il giovane, è stato colpito al torace e all'addome ed è deceduto nella notte presso l'ospedale 'Casa Sollievo della Sofferenza' di San Giovanni Rotondo dove era stato trasportato in gravi condizioni. Sul posto, i carabinieri incaricati delle indagini del caso. Al momento, non si esclude che l'episodio possa essere l'ultimo atto della guerra di mala in atto nella città del faro dal 26 gennaio 2015, giorno dell'uccisione del boss Angelo Notarangelo.

Il 6 aprile scorso era stato assassinato Gianbattista Notarangelo, cugino di 'Cintaridd' e Onofrio, quest'ultimo ucciso il 27 gennaio 2017. Il 21 marzo scorso era scampato alla morte Marco Raduano, elemento di spicco della mala viestana ritenuto il successore al vertice di Notarangelo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Centinaia di studenti rispondono 'presente', ritorno in classe oltre le previsioni. Goduto: "Ma non è la scuola dei nostri sogni"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento