menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Armi sul Gargano: i carabinieri ritrovano pistola, fucili e munizioni

Le armi erano occultate in un’area demaniale, in località Celle, ben nascoste in un bidone di plastica sotterrato

I carabinieri della Compagnia di Manfredonia, in Vieste, con il supporto degli Squadroni Eliportati Cacciatori “Calabria” e “Sicilia”, hanno dato corso a un’importante ennesima operazione di perlustrazione sul territorio rurale del Gargano.

Nel corso di tale attività, in località Celle del Comune di Vieste, i Carabinieri hanno rinvenuto, occultate in un’area demaniale, ben nascoste in un bidone di plastica sotterrato, una pistola calibro 8 mm, tre fucili da caccia e una cartuccia cal. 12.

Un altro importante sequestro è stato messo a punto dall’Arma, che ha tolto altre armi dalla disponibilità della criminalità organizzata Garganica.

Le armi sequestrate, sulle quali sono in corso indagini per risalire a chi le ha occultate, sono state inviate al RIS per gli accertamenti tecnico-scientifici e balistici, al fine di appurare se sono state usate nella commissione di delitti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Compro 3mila dosi del vaccino Sputnik con la mia indennità"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento