Blitz sul Gargano: sequestrati beni e denaro del boss Raduano

Provvedimento emesso ai sensi del codice antimafia ai danni di Marco Raduano

I dettagli della operazione di oggi

Dalle prime ore del mattino i Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia sono impegnati a Vieste nell'esecuzione di un decreto, emesso ai sensi del "Codice Antimafia" dalla Sezione III del Tribunale di Bari, in funzione di Tribunale della Prevenzione, su richiesta di questa Procura della Repubblica, riguardante il sequestro anticipato, ai fini della confisca, dei beni e delle disponibilità finanziarie nei confronti di Marco Raduano, noto esponente di vertice di un'organizzazione criminale del luogo. Maggiori dettagli verranno forniti nel corso di una conferenza stampa, convocata alle ore 10.30 presso la nuova sede di questa Procura della Repubblica - D.D.A., al 10° piano dello stabile di viale Saverio Dioguardi 1.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

Torna su
FoggiaToday è in caricamento