Cronaca Vieste

Vieste: torna in carcere spacciatore pluripregiudicato

Christian Hdiouech, 27enne del posto, è finito in carcere, dopo essere stato arrestato in flagranza alcuni giorni fa per detenzione ai fini di spaccio

I Carabinieri della Tenenza di Vieste hanno tratto in arresto, conducendolo presso il carcere di Foggia, il pregiudicato 27enne del luogo Christian Hdiouech.

L’uomo, già agli arresti domiciliari poiché arrestato in flagranza qualche giorno fa per detenzione a fine di spaccio di sostanza stupefacente insieme ad altri due soggetti vicino al clan Perna, inizialmente era stato tradotto presso il carcere di Foggia per poi essere sottoposto agli arresti domiciliari.

In realtà, a prescindere da quest’ultimo episodio, già in passato gli uomini dell’Arma lo avevano tratto in arresto, sempre per detenzione a fine di spaccio di sostanza stupefacente, nello specifico cocaina.

Alla luce dell'ultimo arresto, i Carabinieri di Vieste si sono interfacciati con l’Ufficio di Sorveglianza, da cui dipendono i soggetti sottoposti a misure restrittive alternative al carcere, che ha quindi valutato l’aggravamento a carico del pregiudicato della misura, disponendone la traduzione in carcere, cosa che è avvenuta nella giornata di ferragosto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vieste: torna in carcere spacciatore pluripregiudicato

FoggiaToday è in caricamento