Vieste, si infiltra in un villaggio e svuota i bungalow: arrestato

Rubava in spiaggia mentre i villeggianti erano lontani nelle ore calde. Il 31enne di Vieste è stato scoperto dal titolare e subito arrestato dai carabinieri

Immagine spiaggia a Vieste

Approfittava dei momenti di distrazione e del gran caldo nelle ore centrali della giornata per sottrarre portafogli cellulari ed altro materiale di valore ai clienti che si trovavano sulla spiaggia.

È finita male per il 31enne viestano, arrestato nel pomeriggio di ieri dai carabinieri, che si è introdotto nel villaggio ubicato sulla litoranea Vieste - Peschici in località Santa Lucia ed ha iniziato a depredare i bungalow asportando ogni tipo di oggetto, cellulari, macchine fotografiche, portafogli con all'interno soldi in contanti e carte di credito. Il titolare della struttura turistica, durante un regolare giro di ispezione nel villaggio, ha notato la presenza di una persona che non ha riconosciuto nè come ospite nè come dipendente e quindi si è avvicinato per verificare chi fosse. Il soggetto accortosi di ciò si è dato repentinamente alla fuga lasciando gran parte della refurtiva sul posto, cercando di dileguarsi tra gli ombrelloni della spiaggia.

Prontamente è stato raggiunto da alcuni villeggianti, tra i cui un appuntato dei carabinieri, in servizio a Modena, in vacanza che, allertato dal titolare del villaggio, ha bloccato e immobilizzato il ladro, consegnato subito dopo ai militari della Tenenza Carabinieri di Vieste nel frattempo giunti sul posto. A seguito della perquisizione personale l'uomo è stato trovato in possesso di un telefono cellulare e della somma di denaro suddivisa in banconote da vario taglio di euro 1.700 circa, occultati negli slip, corrispondente alla cifra complessiva denunciata dai vari derubati. Il soggetto a quel punto è stato tratto in arresto per il reato di furto aggravato. La refurtiva, riconosciuta, è stata restituita ai legittimi proprietari.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento