Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | A San Marco risuona la storia: ecco l'organo di Santa Chiara, "tra i più belli della Capitanata"

 

Restaurato e poi restituito ai fedeli e alla comunità di San Marco in Lamis l’8 giugno del 2017, il 24 maggio prossimo l’organo di Santa Chiara sarà al centro di ‘Organaria’, concerto durante il quale verranno risuonati gli organi storici della Provincia di Foggia.

L’opera di restauro dell’antico strumento è stata avviata nel 2007 dall’allora Rettore don Luigi Tardio: per il restauro della cassa armonica – affidato a Leonardo Marrone - vi hanno contribuito i membri del comitato Santa Rita, per la parte fonica e meccanica la Regione Puglia (restauro affidato a Pierfrancesco Pagliarulo); hanno seguito l’iter burocratico e le varie fasi di restauro Giancarlo Pettolino (“E’ stato un restauro abbastanza imponente, è una gran bella soddisfazione per San Marco che ha riavuto un organo che ha fatto storia) e Raffaele Fino.

L’organo di Santa Chiara risalirebbe al 1848, circa 170 anni fa. Sessanta sono invece gli anni in cui l’antico strumento è rimasto fermo, prima che venisse avviata e completata l’opera di restauro. A FoggiaToday il giovanissimo organista originario di Lecce ma residente a Foggia, Stefano Perrotta, afferma: “E’ uno tra i più belli della Capitanata”

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento