Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Foggia alza le mani, ma per dire basta alla violenza sulle donne: "Usiamo la testa e il cuore"

 

Mani contro la violenza sulle donne, ciascuna ad indicare il nome di una vittima di femminicidio. Foggia è scesa in strada così, contro gli ultimi episodi di violenza e per richiamare l’attenzione dell’intera popolazione su un fenomeno che quotidianamente le pagine di cronaca indicano come una piaga sociale. Un corteo silenzioso partito da piazza Umberto Giordano e terminato in piazza Cesare Battisti. Qui, davanti al Teatro Giordano, si è formato un semicerchio, quasi a voler riprodurre in chiave umana l'abbraccio a chi non c'è più, ai familiari e alle donne che subiscono violenze ma che hanno paura a denunciare i loro aguzzini.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento