Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Pescatori a caccia di rifiuti: raccolti 400 kg nelle acque di Manfredonia, salvata una tartaruga

C’era anche una tartaruga, viva, tra i 400 kg di rifiuti che i pescatori di Manfredonia hanno raccolto durante la notte a largo del Golfo sipontino, nell’ambito del progetto europeo “Clean sea life”.

 

Dieci le imbarcazioni coinvolte: a bordo pescatori da più generazioni che vedono la salute del mare peggiorare di anno in anno, a causa dell’inquinamento.

La ‘pesca dei rifiuti’ permetterà, in sinergia con le istituzioni locali, di raccogliere informazioni precise sulla natura e sulla quantità di rifiuti presenti sui fondali e mettere a punto un sistema per la loro gestione e corretto smaltimento. Il porto di Manfredonia è il quarto - dopo Porto Torres, Rimini e San Benedetto - coinvolto nell’iniziativa. E proprio qui, nel golfo sipontino, si conclude la ‘pesca dei rifiuti’ per l’estate 2018. IL VIDEO

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento