rotate-mobile

VIDEO | Brividi e lacrime per Francesco, cori e applausi all'uscita del feretro dalla chiesa: "Sarai sempre con noi"

Le immagini video del funerale di Francesco Ginese, il 25enne di Foggia morto a Roma. Cori, applausi, striscioni e fumogeni

Brividi, lacrime, silenzi, incredulità, amarezza e una domanda: perché è successo? Perché Francesco Ginesi, ragazzo brillante, buono e generoso, è morto nel pieno della sua giovinezza? Perché il destino, crudele, si è accanito su di lui. Perché poi in quel modo? 

Dietro queste domande c'erano facce tristi e rassegnate, di amici, parenti, conoscenti e cittadini qualunque, quelli che hanno fortemente voluto esserci per dare l'ultimo saluto a un figlio di Foggia, terra che lo ha visto crescere e gioire, ma anche partire e ritornare, purtroppo, per l'ultima volta in una bara. 

C'erano centinaia di persone ai funerali di Ginese, dentro e fuori la chiesa stracolma di 'Gesù e Maria'. C'era la Curva Nord, i cori e gli striscioni. Sì, perché nel suo cuore c'era anche il Foggia Calcio; e la passione per la politica, quella fatta con il cuore e con i fatti. Per gli altri. 

Brividi all'uscita del feretro: palloncini in volo, "sempre con noi Francesco sempre con noi", un lunghissimo applauso, quasi interminabile, e due colori, il rosso e il nero, ad accompagnarlo per l'ultima volta in cielo. Ciao Francesco, "we'll never walk alone" (di Massimiliano Nardella)

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Brividi e lacrime per Francesco, cori e applausi all'uscita del feretro dalla chiesa: "Sarai sempre con noi"

FoggiaToday è in caricamento