Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Un nuovo protocollo avvicina la DDA a Foggia, il procuratore Vaccaro: "Servono più telecamere"

 

Il punto del Procuratore capo di Foggia, Ludovico Vaccaro, su sicurezza e controllo del territorio. Nuovi assetti e strategie operative delle forze dell'ordine in Capitanata stanno portando importanti risultati, mentre un nuovo protocollo sottoscritto con la DDA - Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, permetterà una più stretta e proficua collaborazione istituzione. "Abbiamo implementato e rafforzato la collaborazione - spiega Vaccaro - oggi lavoriamo insieme su una serie di casi, per cui dove prima c'erano due uffici che lavoravano nel rispetto delle rispettive competenze, ora ce n'è uno solo, integrato, un salto di qualità condiviso con il procuratore di Bari e i procuratori aggiunti di Bari e Foggia". Ma sul fronte della sicurezza, bisogna lavorare di più. A partire dall'istallazione di nuove telecamere, di ultima generazione, in grado di leggere le targhe delle auto e monitorare il traffico in entrata ed in uscita nelle città. "Su questo aspetto scontiamo una certa arretratezza. Una parte troppo piccola della città è videosorvegliata, dobbiamo estenderla e stiamo lavorando per questo. QUesto controllo della città lungi dal costituire una violazione dei diritti dei cittadini, ma costituisce solo un beneficio per tutti" | IL VIDEO

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento