rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022

Cinghiali sbucano all'improvviso sulla Pedegarganica: le immagini video

Le immagini video girate sulla Pedegarganica in provincia di Foggia in cui si vede un branco di cinghiali attraversare la strada da un campo all'altro della Pedegarganica sulla sp 28

Nelle immagini video pubblicate in anteprima sul Sipontino.net e girate da Lele Gianbavicchio sulla strada provinciale 28, la 'Pedegarganica' che collega San Giovanni Rotondo alle campagne di Rignano Garganico e Apricena, si vedono due grossi cinghiali e alcuni cuccioli di ungulati, provenire dai campi circostanti e attraversare improvvisamente la strada, da una parte all'altra della quale, sopraggiungono, appunto, due autovetture.

Al netto del limite di velocità consentito sulle sp di 70km/h - che in alcuni si riduce anche a 30 km/h - l'attraversamento degli animali più in generale rappresenta un serio pericolo per gli automobilisti che percorrono le strade della provincia di Foggia, strade statali ed extraurbane comprese. Su quelle del promontorio del Gargano le maggiori insidie, per la presenza anche di mucche, cavalli e volpi. 

La morte di Gino Turco, imprenditore agricolo di Lesina, ha riacceso il dibattito sul pericolo cinghiali,  "che scorrazzano nel territorio in cerca di cibo nei centri rurali e in quelli maggiormente antropizzati", ha sottolineato l'on. Giorgio Lovecchio in una interrogazione presentata ai ministri delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile, delle Politiche agricole alimentari e forestali e della Transizione ecologica, in cui il deputato del Movimento 5 Stelle ha chiesto un immediato intervento del Governo. Prima ancora era stato il senatore della Lega Francesco Bruzzone a riaccendere in Senato i riflettori sulla fauna selvatica menzionando il terribile incidente in cui era deceduto Turco (guarda l'intervento).

Sullo stesso argomento

Video popolari

Cinghiali sbucano all'improvviso sulla Pedegarganica: le immagini video

FoggiaToday è in caricamento